10/11/2019 07:30:00

Serie B, il Trapani ospita il Cosenza per ripartire e risalire in classifica

Due pareggi e tre sconfitte, due delle quali consecutive negli ultimi due match in cui il Trapani ha ottenuto soltanto due punti: un ruolino di marcia negativo da invertire il prima possibile, a partire dal prossimo match in programma domenica 10 novembre alle 15 contro il Cosenza.

La parola d'ordine in casa granata è "ripartire", per scollarsi da quell'ultimo posto in classifica e accumulare punti per evitare la retrocessione diretta e uscire dalla zona play-out. Baldini finora è stato confermato dalla società, ma se questa tendenza negativa di risultati dovesse protrarsi anche nelle prossime gare, un suo esonero sarebbe più che probabile.

In vista del match contro la squadra calabrese, l'ex tecnico Juventus Under 23 dovrà fare a meno di N'Zola (squalificato per due giornate), che vista l'indisponibilità di Ferretti ed Evacuo, molto probabilmente verrà sostituito da Tulli. Gli altri ballottaggi da sciogliere riguardano il ritorno di Jakimovski o la riproposizione di Del Prete e infine rimane in dubbio la scelta del modulo, che sarà il 4-3-1-2 o il 4-3-3, in base al ballottaggio Còrapi-Biabiany.

Il Cosenza invece, quartultimo con 11 punti, vuole dare continuità dopo la vittoria contro la Cremonese e distanziare ulteriormente le sue inseguitrici in classifica, tra cui il Trapani. Mister Braglia ha avvisato i suoi di non abbassare la guardia e offrire delle prestazioni degne di nota come negli ultimi match.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE-TRAPANI (Domenica 10/11/2019, 15.00)

TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Del Prete, Scognamillo, Pagliarulo, Candela; Aloi, Taugourdeau, Moscati; Scaglia, Pettinari, Colpani. All.: Baldini.

COSENZA (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanoute, Sciaudone; Carretta, Riviere, Baez. All.: Braglia.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna

ASSISTENTI: Marco Scatragli di Arezzo e Alessio Berti di Prato

IV UOMO: Francesco Cosso di Reggio Calabria