11/11/2019 07:18:00

Sicilia, la scoperta: la banda della truffa al poker

 E' il primo caso che viene scoperto in Italia. Una truffa al poker con sofisticate apparecchiature tecnologiche. E' stata scoperta dai Carabinieri in Sicilia. 

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela hanno disarticolato un'associazione a delinquere dedita a commettere truffe aggravate pilotando partite di poker attraverso un congegno sofisticato, che nascondeva al proprio interno una telecamera a infrarossi in grado di leggere le carte da gioco e prevedere così le mosse del malcapitato giocatore.

Le partite si svolgevano in una vera e propria bisca allestita come un casinò. Tre le persone fermate. e' la primo volta in Italia che viene scoperta una truffa che utilizza questo sistema. Riuscendo a vedere le carte degli avversari i truffatori rilanciavano in caso di combinazione favorevole delle loro carte. Le cifre giocate erano anche molto alte. E' stato sequestrato del denaro.