15/11/2019 16:07:00

Trapani, cane investito da un pirata della strada, lasciato per ore senza assistenza

 Un cane, di razza pitbull, è stato investito, giovedì sera, in via Virgilio da un “pirata della strada”. I primi a soccorrerlo sono stati alcuni abitanti della zona che hanno dato l’allarme.

“Ancora una volta – denuncia Enrico Rizzi - In via Virgilio non è intervenuto nessuno. Né personale del Comune né personale specializzato e formato, a norma di legge, per il recupero dell'animale gravemente ferito. Come ormai accertato da diversi mesi, il Comune, infatti, è sprovvisto di tale servizio obbligatorio per legge”. Alla fine il pitbull, su disposizione dei vigili urbani, è stato accompagnato nell’ambulatorio “Centro medico veterinario Città di Trapani”, da alcuni volontari della Lega nazionale per la difesa del cane. La bestiola ha riportato la sospetta frattura del femore.

“Da approfonditi accertamenti svolti nella stessa serata dal presidente della Lega nazionale per la difesa del cane, . Antonino Giorgio – sottolinea Rizzi - è emerso che il cane risulta essere dotato di microchip ed il proprietario essere residente nel quartiere San Giuliano, ad Erice”. “I dati di quest'ultimo -prosegue il giovane animalista - sono stati trasmessi tempestivamente alla sala operativa del comando della polizia municipale”. Rizzi chiede che vengano acquisite “le immagini di videosorveglianza presenti nella Via Virgilio per risalire all'autore dell'incidente stradale che di fatto non ha soccorso l'animale, lasciandolo agonizzante sulla strada” e di accertare “se il proprietario ha sporto regolare denuncia per lo smarrimento dell'animale ed in caso di mancata denuncia, di procedere al sequestro del pitbull”.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600701005-amministrative-2020-consigliere.jpg