25/11/2019 17:45:00

Trapani, si entra nel clima del "grande evento". Siglato il contratto per l'Europeade

 Trapani entra nel clima del Grande Evento. Oggi pomeriggio è stata siglata, alla Prefettura, il contratto Europeade 2021, tra il sindaco Giacomo Tranchida e il presidente della Commissione Europeade international, Rudiger Hess.

Il più grande festival della cultura popolare europea in programma dal 7 all’11 luglio 2021 per la prima volta si terrà in Sicilia e avrà carattere Mediterraneo. A Trapani è prevista l’affluenza di circa 5000 partecipanti. Insomma, un vero e proprio evento che la città si appresterà a vivere nel segno del folclore. E nel capoluogo già fervono i preparativi con la macchina organizzativa già in moto dalla scorsa estate.


“Ci stiamo preparando – dice Giacomo Tranchida – e già sono stati eseguiti due importanti sopralluoghi, uno con il comitato organizzatore per definire la logistica ed offrire ospitalità e sicurezza a quanti raggiungeranno la città con ogni mezzo. E’ un evento importante che necessità di una pianificazione puntuale e dettagliata e noi ci stiamo muovendo in questa direzione”. Il conto alla rovescia è già iniziato.