07/12/2019 15:46:00

Trapani, insegue l'ex convivente e la minaccia con un coltello. Arrestato uno stalker

Il Questore di Trapani ha emanato un ammonimento ad uno stalker di 45 anni che ha inseguito la sua ex convivente lungo le vie del centro storico di Trapani e l'ha minacciata con un coltello per convincerla a ritornare a casa.

La donna, il 30 novembre scorso, è riuscita a chiedere aiuto fermandosi ed entrando in un negozio. A quel punto, i poliziotti intervenuti sul posto sono riusciti a fermare l'uomo e ad arrestarlo. Arresto poi confermato dal giudice. Qui il comunicato della polizia: 

Un Ammonimento per violenza domestica è stato emesso dal Questore di Trapani nei confronti di un uomo, classe74, che giorni fa era stato arrestato in flagranza dai poliziotti della Volante della Questura di Trapani per il reato di maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate e per porto di coltello di genere vietato. L’uomo, in data 30 novembre, dopo aver aggredito la sua ex convivente, la inseguiva per le vie cittadine minacciandola con un coltello, tanto da costringere la donna a trovare riparo presso una attività commerciale del centro storico di Trapani, da dove ha richiesto aiuto. Gli operatori intervenuti individuavano nei pressi del locale un uomo che - alla loro vista - accelerava il passo con l’obiettivo di darsi alla fuga, ma veniva prontamente bloccato ed identificato. Grazie al racconto della vittima, si faceva luce su tutta una pluralità di violenze fisiche e psicologiche dalla stessa subite nel corso del tempo, di cui era rimasto vittima anche il figlio quindicenne. Le continue vessazioni avevano indotto la vittima ad interrompere la convivenza, ma a questa prospettiva non si era rassegnato l’aggressore che voleva convincere la donna a ritornare a casa. Il Giudice nel convalidare l’arresto applicava anche la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, alla quale si aggiunge adesso il provvedimento di ammonimento del Questore di Trapani.