19/12/2019 10:59:00

Alcamo, carabinieri aggrediti da un uomo con un martello (che poi chiede una pizza)

 Carabinieri aggrediti da un uomo con un martello. 

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno tratto in arresto FARACI GASPARE alcamese classe 71, soggetto noto per i suoi numerosi precedenti di Polizia per i reati di resistenza e oltraggio a Pubblico e distruzione di atti.

I militari dell’Arma dovevano notificargli un atto. Sono andati a casa sua, ma  Faraci, dopo aver capito il motivo della visita, andava su tutte le furie e stracciava in mille pezzi il documento oltraggiando i Carabinieri fino ad aggredirli con un martello venendo in pochi attimi immobilizzato e reso inoffensivo dagli operanti al termine di una breve colluttazione.

L’arrestato veniva trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Alcamo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di rito direttissimo, dimostrandosi, durante la compilazione degli atti di rito, in lacrime e  particolarmente dispiaciuto per l’atteggiamento sbagliato tenuto poco prima nei confronti dei Carabinieri intervenuti.

Oltre a chiedere loro scusa avanzava la richiesta di poter avere una pizza al prosciutto per cena, beneficio che gli veniva, visto il periodo natalizio, gentilmente concesso dal Comandante della Stazione di Alcamo.