22/12/2019 13:01:00

Mazara, controlli dei Carabinieri per la sicurezza. In due mesi e mezzo più di 200 multe

Oltre 200 multe in due mesi e mezzo. E' il bilancio dei Carabinieri di Mazara del Vallo, impegnati ogni giorno per la sicurezza dei cittadini.

 L’attività straordinaria di controllo del territorio, messa in campo dall’Arma dei Carabinieri in tutta la Provincia, e finalizzata al rispetto delle leggi che regolano anche la sicurezza stradale, ha come scopo ultimo quello di salvaguardare, principalmente, la salute dei cittadini. Per tale motivo, sono state ulteriormente incrementate le verifiche nei fine settimana ed in prossimità dei locali notturni, per prevenire gli incidenti, su strade urbane ed extraurbane, anche da parte dei Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo, con risultati incoraggianti che ripagano i militari degli sforzi compiuti.
Infatti, solo dal mese di ottobre ad oggi, gli equipaggi della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Mazara del Vallo, hanno contestato complessivamente 221 violazioni al codice della strada per un importo complessivo pari a circa centocinquanta mila euro. Tra le irregolarità più diffuse, la mancanza di copertura assicurativa, l’uso dei telefonini durante la guida e la guida di motocicli senza casco ma anche guida senza patente, circolazione con veicolo sequestrato ed esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore.
Nel dettaglio, i militari dell’Arma hanno registrato: venti casi di mancato utilizzo del casco con fermo amministrativo del mezzo per sessanta giorni (stessa sanzione è applicata anche a chi non ha il casco allacciato o ne usa non omologato); trentacinque casi di mancata copertura assicurativa; quindici casi di guida di ciclomotore senza casco; venti casi di utilizzo del telefonino durante la guida.

Sono stati complessivamente ritirati 85 documenti (tra patenti di guida e carte di circolazione); quaranta veicoli posti a sequestro amministravo e trenta a fermo amministrativo. Tredici persone sono state denunciate all’Autorità giudiziaria, alcune delle quali perché sorprese alla guida in stato di ebbrezza.

Si tratta di condotte gravemente imprudenti, ma purtroppo ancora molto diffuse nel territorio di Mazara del Vallo. Esse espongono la collettività a rischio costante e irragionevole. Anche quest’anno, all’attività repressiva dei militari dell’Arma, verrà affiancata quella preventiva, con incontri presso le scuole nell’ambito dei progetti sulla legalità per sensibilizzare i giovani a condotte più virtuose sulla strada, spiegando loro gli effetti tragici che possono derivare da una guida imprudente.

Anche in vista delle imminenti festività natalizie, i controlli del territorio sono stati ulteriormente potenziati grazie al dispiegamento di un maggior numero di pattuglie in tutto il territorio mazarese e dei comuni limitrofi, ove insistono le Stazioni dell’Arma dei Carabinieri, oltre che di pattuglie appiedate per le vie del centro storico cittadino, al fine di assicurare, ai cittadini e ai turisti che faranno tappa in questo territorio, un Natale ed un Capodanno sereno.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg