07/01/2020 07:18:00

La lunga scia di sangue in Sicilia. Due morti sulla Palermo Agrigento, un morto a Trapani

17,10 -  E' di Pantelleria la vittima dell'incidente mortale di Fulgatore.

La vittima si chiamava Giuseppe Brignone, classe 1946 di Pantelleria; la moglie Giuseppa Filingeri classe 1943 di Trapani.

Viaggiava in compagnia della moglie a bordo della sua Toyota Yaris, quando, per ragioni che sono in corso di accertamenti da parte della Polizia Stradale, ha perso il controllo del mezzo andando ad impattare contro un muretto. Uno schianto violento che non gli ha lasciato scampo.

Giornata nera nelle strade siciliane. Ci sono stati quattro morti in poche ore. Massimiliano Gurrieri, 41 anni, è deceduto sulla ss 385 Catania-Caltagirone. Era alla guida della sua auto che è uscita di strada nel territorio di Augusta. Due persone, Simone Pipitò, 40 anni, palermitano e Serafino Colucci di 69 anni di San Biagio Platani (Ag), sono morte invece in un incidente sulla Palermo-Agrigento vicino allo svincolo di Villabate; erano alla guida di due auto, una Fiat Idea e una Fiat Punto, che si sono scontrate. Una donna ucraina era morta ieri sera a Modica: era nell’auto col compagno che guidava e che è andato fuori strada.

 

15,10 - Incidente mortale, oggi, sull'autostrada A-29 Trapani-Palermo.

Un'auto, una Toyota Yaris, per cause in corso di accertamento, mentre procedeva verso il capoluogo, si è schiantata contro mil guard rail.

A perdere la vita il conducente, G.B. di 63 anni, trapanese.

In gravissime condizioni la moglie: G.F. di 76 anni che è stata trasportata in ospedale.

La tragedia si è verificata subito dopo lo svincolo per Fulgatore.

La dinamica è al vaglio della polizia stradale.

 

09,50 -  E' tragico il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina sulla Palermo Agrigento. Sono due le persone morte nello scontro, nei pressi dello svincolo di Villabate; erano alla guida di due auto, una Fiat Idea e una Fiat Punto, che si sono scontrate.

Sono intervenuti i vigili del fuoco per estrarre le vittime dagli abitacoli. Le indagini sono condotte dagli agenti della polizia stradale. La statale Palermo-Agrigento è stata chiusa al traffico.

Le salme sono ancora sul luogo dell'incidente in attesa dell'autorizzazione dell'autorità giudiziaria. A causa dell'incidente è provvisoriamente chiusa la strada statale 121 «Catanese», in entrambe le direzioni. Il traffico è provvisoriamente deviato in loco sulla strada provinciale 76. Sul posto sono presenti il personale Anas e le forze dell'ordine per la gestione della viabilità e per ripristinare la circolazione appena possibile.

07,00 - Altro incidente mortale in Sicilia. Si tratta di una lunga scia di sangue sulle strade dell'Isola, che sembra non volersi interrompere. 

na vittima e un ferito in un incidente sulla statale 115 fra Modica e Ispica. A morire una donna di 44 anni, ucraina, Ivantes Yuliya, residente a Modica. Ferito l'uomo alla guida, un quarantunenne cittadino lituano residente a Lentini.

Per cause ancora da accertare, intorno alle 22 e 20, l'auto, una Bmw serie 3, è finita fuori strada all'altezza di contrada Beneventano, nei pressi della curva dove c'è la stele dedicata al pilota Gigi Olivari.

La vettura ha sfondato il muro che delimita la carreggiata. Sul posto i soccorsi hanno constatato che per la donna non c'era nulla da fare. L'uomo invece è stato portato all'Ospedale Maggiore di Modica. Dove è ricoverato in prognosi riservata.

Neanche 48 ore prima, sulla ss 194 Modica-Pozzallo, c'era stato un altro incidente con 8 feriti e 4 vetture coinvolte.

Padre e figlio, invece, sono stati coinvolti il 30 dicembre in un incidente stradale avvenuto sull'autostrada Palermo-Messina, vicino al capoluogo siciliano: la loro auto si è scontrata con un camion. Ne parliamo in un articolo qui. 

Ancora: un pedone è stato investito a Capodanno a Palermo. La vittima è Salvatore Guercio di 73 anni, padre di un operatore dell’anticendio del 118. L’impatto è avvenuto in via Messina Marine.

Qualche giorno prima, un'auto si è schiatata contro un muretto sulla Provinciale 26 tra Pachino e Rosolini, nel Siracusano, e  ha perso la vita Nino Malandrino, 19 anni, portiere del Rosolini calcio. Qui l'articolo. 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste