07/01/2020 14:40:00

Ferrovie, Asp, Comuni. Tanti concorsi anche per chi ha solo la licenza media

Ci sono diversi concorsi, in tutta Italia, per posti di lavori a tempo determinato e indeterminato negli enti pubblici. Dai dirigenti tecnici, agli operatori, ai medici. Concorsi, che scadono a breve, ai quali è possibile partecipare anche con soltanto la licenza media. Ecco una selezione.

DIRIGENTE MEDICO
L'ASP di Enna ha indetto un Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 78 posti di dirigente medico di varie discipline:
17 posti Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione;
18 posti Dirigente Medico di Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza;
7 posti Dirigente Medico di Cardiologia;
10 posti Dirigente Medico di Radiodiagnostica;
10 posti Dirigente Medico di Ginecologia ed Ostetricia;
10 posti Dirigente Medico di Ortopedia e Traumatologia;
2 posti Dirigente Medico di Anatomia Patologica;
4 posti Dirigente Medico di Patologia Clinica. ​
La Commissione dispone complessivamente di 100 punti cost ripartiti:
20 punti per i titoli
80 punti per le prove d'esame
I punti per la prova d'esame sono così ripartiti:​
30 punti per la prova scritta
30 punti per la prova pratica
20 punti per la prova orale
I punti per la valutazione dei titoli sono cost ripartiti:
titoli di carriera - massimo punti 10
titoli accademici e di studio - massimo punti 3
pubblicazioni scientifiche - massimo punti 3
curriculum - massimo punti 4.

Per l'iscrizione al concorso occorre registrarsi sul sito ufficiale.
Ogni altra informazione è consultabile nel bando ufficiale.
La scadenza per l'invio delle candidature è il 30 gennaio 2020.

FERROVIE DELLO STATO
Ferrovie dello Stato: richieste figure professionali per l'inserimento lavorativo in diverse regioni italiane. Il Gruppo ha previsto un piano per l'assunzione di 400 lavoratori. Si sta svolgendo inoltre il recruiting di Addetti Manutenzione e Circolazione, che si tradurrà nell'assunzone di 1.100 risorse entro l’anno in RFI, società che gestisce l’infrastruttura ferroviaria nazionale. La società ha anche presentato il Piano Industriale FS che prevede la creazione di 15 mila posti di lavoro diretti in 5 anni , con 120 mila opportunità di impiego all’anno.

Al momento, in dettaglio, ecco le selezioni programmate in Lazio, Liguria, Emilia Romagna, Puglia, Lombardia, Marche, Veneto, Piemonte e Friuli Venezia Giulia:
Specialista Contenzioso Legale per Ferrovie del Sud Est e SA Srl – con laurea magistrale in Giurisprudenza, preferibilmente con abilitazione alla professione di Avvocato e/o Master in materie giuridiche. Sede di lavoro: Bari. Scadenza 6 gennaio;
Responsabile Manutenzione Corrente Area Nord Ovest per Mercitalia Shunting and Terminal Srl – con laurea magistrale in Ingegneria, preferibilmente Elettronica e Elettrotecnica, o diploma di tipo tecnico. Sedi di lavoro: Milano/Genova. Scadenza 6 gennaio;
Account Assicurativo per Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con laurea magistrale in materie giuridiche o economico/statistiche. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 6 gennaio;
Responsabile Commerciale per Mercitalia Shunting e Terminal Srl – con laurea magistrale in Ingegneria Gestionale/Economia oppure diploma associato a pluriennale esperienza. Sede di lavoro: Genova. Scadenza 7 gennaio;
Responsabile Contenzioso e Normativa da inserire in Ferrovie del Sud Est e SA Srl – con laurea magistrale in Giurisprudenza o in Scienze Politiche a indirizzo diritto del lavoro. Sede di lavoro: Bari. Scadenza 7 gennaio;
Junior International Account American English mother tongue per Trenitalia SpA – preferibilmente con laurea a indirizzo aziendale/economico o linguistico, o in Comunicazione, Giurisprudenza o Ingegneria Gestionale. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 7 gennaio;
Specialista Finanziamenti TEN/CEF per Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con laurea magistrale in discipline giuridiche/economiche o Ingegneria. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 7 gennaio;
Specialista Compliance in ambito assicurativo per Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con laurea magistrale in discipline economiche o giuridiche. Sede di lavoro: Roma. Candidature 9 gennaio;
IT Contract Management Specialist per FSTechnology SpA – con diploma preferibilmente seguito da laurea in materie tecnico/scientifiche o economiche. Sedi di lavoro: Roma, Milano. Scadenza 9 gennaio;
Capi Stazione per RFI SpA – con diploma di liceo ed età compresa tra 18 e 29 anni inclusi. Sedi di lavoro: Aree Circolazione di Bari-Ancona, Genova, Milano, Torino, Venezia-Trieste e Verona. Scadenza 12 gennaio;
Tecnici di Logistica per Terminali Italia Srl – con diploma di scuola media superiore. Sede di lavoro: Marzaglia (Modena). Scadenza 12 gennaio;
ICT Security Specialist (Analisti di I° livello) per la struttura Cyber Security di Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con diploma in ambito tecnico/scientifico o titolo equivalente. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 13 gennaio;
Account Manager/Specialista servizi di segretaria per FSTechnology SpA – con laurea magistrale in Scienze Politiche o Relazioni Internazionali. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 15 gennaio;
Specialista Bilancio per Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con laurea magistrale in materie economiche. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 15 gennaio;
Specialista Segreteria Societaria per Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con laurea magistrale o vecchio ordinamento in Giurisprudenza, e preferibilmente abilitazione alla professione di Avvocato. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 15 gennaio;
ICT Security Specialist (Analisti di II° livello) per la struttura Cyber Security di Ferrovie dello Stato Italiane SpA – con diploma in ambito tecnico/scientifico o titolo equivalente. Sede di lavoro: Roma. Scadenza 20 gennaio.
Durante l’anno vengono aperte le selezioni per altri profili, anchedi tipo amministrativo.
Il Gruppo FS cerca anche un Internal Auditor per QBuzz B.V., con laurea magistrale in Giurisprudenza, Economia o Ingegneria Gestionale con ottima padronanza del Tedesco e conoscenza della lingua inglese, da inserire presso la sede di Amersfoort, nei Paesi Bassi.
FS programma infine percorsi di apprendimento continuo e di sviluppo, con l'obiettivo di far acquisire competenze utili ad accompagnare il Gruppo nei cambiamenti che attraversano il settore dei trasporti ferroviari. L'azienda organizza infatti programmi formativi e piani di sviluppo aperti a studenti e neolaureati, in particolare in Ingegneria, ma anche in altre discipline. Ci si può avvalere inoltre di stage, rivolti a candidati esperti e manager, e ai diplomati, nonché corsi di abilitazione per diventare Capo stazione, Macchinista, Capo treno, Capo tecnico, Operatore specializzato della Manutenzione e Operatore specializzato della Circolazione.

Ferrovie dello Stato Italiane SpA è una delle più grandi realtà industriali presenti in Italia. Opera nella realizzazione di opere e servizi nel trasporto ferroviario, anche con il sistema Alta Velocità. Il Gruppo nasce nel 1905, a seguito della statalizzazione di numerose ferrovie italiane. Oggi gestisce una rete ferroviaria di oltre 24.500 km, su cui circolano quotidianamente più di 10mila treni al giorno che spostano una media di 1 miliardo di passeggeri e 50 milioni di tonnellate di merci all’anno. In Fs lavorano circa 83mila persone.

ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO
Opportunità di lavoro in Lombardia: presso il comune di Moglia, provincia di Mantova, è indetto il concorso per formazione di una graduatoria per la copertura di dieci posti di istruttore direttivo tecnico, categoria D, a tempo pieno e determinato, da assegnare agli uffici della ricostruzione sisma.

Le domande si possono inviare fino al 16/01/2020

Per partecipare è necessario essere in possesso di diploma di Laurea triennale in Ingegneria civile ed ambientale; Scienze dell’architettura; Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; Scienze e tecnica dell’edilizia. Oppure: Diploma di Laurea Specialistica in: ingegneria civile; Ingegneria dei sistemi edilizi; Ingegneria per l’ambiente ed il territorio; Architettura ed ingegneria edile- architettura ; Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale.

La selezione prevede un colloquio sui seguenti argomenti:
Ordinamento degli enti locali;
Normativa sul procedimento amministrativo;
Nozioni di diritto amministrativo;
Legislazione specifica in tema di ricostruzione del patrimonio danneggiato dal sisma in particolare tutte le ordinanze e i decreti emanati dal Presidente della Regione Lombardia in qualità di commissario delegato per l’emergenza sismica;
Norme in materia di progettazione, appalto, direzione lavori, contabilità ed esecuzione di opere pubbliche;
Norme in materia di pianificazione urbanistica ed edilizia privata ;
Pianificazione ambientale e valutazione di impatto ambientale;
Sicurezza nei luoghi di lavoro e nei cantieri;
Legislazione in materia di ambiente, beni culturali e paesaggio;
Diritti e doveri del pubblico dipendente;
Nozioni di diritto civile con particolare riferimento al libri III e IV del codice civile;

Si procederà inoltre all'accertamento della conoscenza della lingua straniera inglese, e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in particolare del personal computer in ambiente Windows e dei più diffusi programmi Microsoft Word, Excel, Autocad, Internet, e Posta elettronica. Per il colloquio la commissione ha disposizione punti 30 e la prova s’intende superata con il raggiungimento di 21/30.

La domanda può essere presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Moglia (dal lunedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 13.00, e il giovedì pomeriggio dalle 16.00 alle 17,30) o spedita per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento con l’indicazione sulla busta “Procedura selettiva per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo pieno e determinato di personale tecnico Cat. D Pos. Eco. D1” , oppure invio a mezzo posta certificata.
 

COLLABORATORE TECNICO PROFESSIONALE
E' sufficiente essere in possesso della licenza media per partecipare al concorso per collaboratore tecnico-professionale del Comune di La Spezia. Sono aperte le selezioni per l'assunzione di 20 risorse: 10 posti con riferimento all’anno 2019, 5 da assumere nell’anno 2020 e 5 da assumere nell’anno 2021.

Le richieste di partecipazione al concorso devono pervenire entro il 16/01/2020.

In particolare il bando prevede i seguenti requisiti:
scuola dell’obbligo ed un titolo o a un attestato, conseguito ai sensi della legislazione vigente, in materia di formazione professionale, di durata non inferiore a 120 ore, seguiti da un periodo di almeno un anno consecutivo in qualità di operaio, alle dirette dipendenze di un’impresa del settore edile, stradale o operante nella manutenzione del verde ovvero come titolare o socio lavoratore di impresa artigiana regolarmente iscritta alla CCIAA;
Ovvero: Scuola dell’obbligo unitamente allo svolgimento di prestazione lavorativa in qualità di operaio alle dirette dipendenze di un’impresa del settore edile, stradale o operante nella manutenzione del verde, per un periodo non inferiore a due anni consecutivi ovvero come titolare o socio lavoratore di impresa artigiana regolarmente iscritta alla CCIAA;
Patente di Guida di categoria B;
Le domande di ammissione al concorso devono essere indirizzate al Comune della Spezia - C.d.R. Personale e redatte in lingua italiana su carta semplice, secondo lo schema allegato al bando.

Le prove d’esame saranno due: una di tipo pratico-attitudinale ed una prova orale. La prima consisterà nel condurre e/o azionare una macchina movimento terra o un veicolo di cantiere.
La seconda prova a contenuto pratico-attitudinale consisterà nell’esecuzione di lavori inerenti la qualifica di operaio edile o stradale o di manutenzione del verde, mediante l’utilizzo di apparecchiature e mezzi e/o di utensili, strumenti e materiali adeguati.
Il diario delle prove pratico-attitudinali e della prova orale sarà comunicato almeno 7 giorni prima dell’inizio delle prove.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste