14/01/2020 11:11:00

Gibellina, ordina pellet online ma viene truffato e minacciato

Ordina del pellet online ma non lo riceve mai. In più i due “venditori” lo minacciano.

E' la truffa scoperta dai Carabinieri di Gibellina che hanno denunciato a piede libero due uomini, un milanese e un bergamasco, per truffa e minacce. I due non solo non avrebbero inviato la merce ordinata online dall'acquirente ma quando quest'ultimo li ha contattati per avere spiegazioni avrebbero usato anche frasi dal tono minaccioso e poi si sono resi irreperibili. Ecco i dettagli nella nota dei Carabinieri.


Nella giornata di ieri, 13 dicembre 2019, i Carabinieri della Stazione di Gibellina, hanno denunciato in stato di libertà due soggetti ritenuti responsabili dei reati di truffa in concorso e minacce, F.D., milanese, cl.79 e C.E., bergamasco, cl. 60, entrambi gravati da precedenti di polizia.
Nello specifico, i Carabinieri, dopo aver raccolto la denuncia di un uomo che, attirato dal prezzo vantaggioso della merce, aveva acquistato del combustibile pellet su una nota piattaforma commerciale online senza averlo mai ricevuto, hanno avviato una attività investigativa che ha riguardato la specifica transazione economica con il successivo accertamento degli intestatari dei conti correnti utilizzati. Il lavoro meticoloso svolto dai militari operanti ha permesso di scoprire l’identità dei soggetti che avevano pubblicato l’annuncio di vendita fittizio e di denunciarli alla Autorità Giudiziaria. Uno dei due soggetti, inoltre, avrebbe anche espresso frasi dal tono minaccioso nei confronti della vittima della truffa in cerca di spiegazioni, che era riuscita a contattarlo telefonicamente poco prima che si rendessero entrambi irreperibili.