15/01/2020 18:00:00

Serie B: Trapani attivo sul mercato, ecco tutti i movimenti in entrata e in uscita

Dopo una prima parte di stagione deludente, dovuta anche al caos societario, il Trapani Calcio è pronto a ripartire per inseguire una salvezza ancora raggiungibile.

In attesa della prossima gara interna contro l'Ascoli, la prima del girone di ritorno, in programma sabato 18 gennaio alle 15, la società granata è attualmente una delle più attive sul mercato.

Fra i trasferimenti in entrata da segnalare gli arrivi di Buongiorno, Coulibaly e Dalmonte, mentre in uscita la cessione in prestito di Nzola allo Spezia. Di seguito i comunicati ufficiali.

Alessandro Buongiorno è un nuovo calciatore del Trapani Calcio

Definito, con la formula del prestito secco fino al termine della stagione sportiva, l’ingaggio del calciatore Alessandro Buongiorno, proveniente dal Torino.

Classe 1999, difensore, Buongiorno è cresciuto nel vivaio del Torino, squadra con cui esordisce in Serie A il 4 aprile 2018 contro il Crotone.

Nell’estate di quell’anno va in prestito al Carpi in Serie B, totalizzando 18 presenze. A fine stagione 2018-2019 rientra al Torino.

Queste le sue dichiarazioni: “Nel mercato di gennaio ho avuto parecchie squadre che mi hanno cercato, ma il Trapani è la squadra che mi ha dato più fiducia di tutte. Conosco mister Castori e quindi so che con lui si può lavorare bene. Quello che cercheremo di perseguire è la salvezza, che è l’obiettivo primario. Sono qui per cercare di dare una mano alla squadra e il meglio per le mie possibilità.

Io sono un giocatore fisicamente imponente e quindi cerco di far valere le mie doti fisiche. Il colpo di testa è una delle mie caratteristiche principali, ma anche con la palla cerco sempre di giocarla nel migliore dei modi.

Ho trovato un gruppo fantastico, super disponibile ad aiutarmi sin dall’inizio. Conoscevo già qualcuno dalla Nazionale, come Carnesecchi, Colpani e Candela e anche loro mi hanno aiutato ad entrare nel gruppo.

Credere nella salvezza perché lavoriamo tanto e duro ogni giorno, quindi secondo me la salvezza è un obiettivo importante, difficile, che però possiamo raggiungere”.

Mamadou Coulibaly è un nuovo calciatore del Trapani Calcio

Mamadou Coulibaly approda al Trapani con la formula del trasferimento temporaneo fino al 30 giugno.

Nato a Thiès, in Senegal, il 3 febbraio del 1999, inizia la sua carriera calcistica a Pescara nel 2017, esordendo dapprima nel campionato Primavera e poi in prima squadra in Serie A. Nel Luglio dello stesso anno viene acquistato dall'Udinese che lo cede in prestito al Carpi nel Gennaio del 2019: qui colleziona 16 presenze condite da 2 reti. Giunge al Trapani dalla Virtus Entella, squadra nella quale nella prima parte dell’attuale stagione sportiva non ha trovato molto spazio (2 presenze). Ora l’arrivo al Trapani, agli ordini di mister Fabrizio Castori, che lo ha allenato al Carpi.

“Sono contento di essere qui, perché conosco diversi compagni con cui ho già giocato e mi hanno parlato bene di Trapani. Conosco mister Castori, che l’anno scorso mi ha allenato e mi ha fatto giocare e crescere tanto – ha detto Coulibaly -.Sono qui per dare una mano alla squadra ed anche a me stesso, che in questi sei mesi ho giocato poco. Devo essere pronto e cercare di dare il massimo per la squadra.

Le mie carattestiche? Dicono la fisicità, ma io dico non solo. Con mister Castori lo scorso anno ho dimostrato di saper fare qualcosa anche con i piedi, lui è uno che ti fa giocare, non limita. Io ho sempre cercato di fare il massimo. Spero di poter dare al Trapani ancora di più di quello che ho dato al Carpi lo scorso anno.

Sabato sarà una partita complicata, difficile, ma giocheremo in casa e questo è importante. Siamo tutti a disposizione del mister, pronti a dare tutto per la squadra e per questa città. Io per primo mi impegno a dare il massimo, fino alla fine”.

Nicola Dalmonte è un nuovo calciatore del Trapani Calcio

E’ già a Trapani da alcuni giorni e si allena con il resto del gruppo. Ora l’attaccante Nicola Dalmonte è anche ufficialmente un calciatore granata. Arriva al Trapani con la formula del trasferimento temporaneo fino a giugno, proveniente dal Lugano (ma di proprietà del Genoa).

Nato a Ravenna il 17 febbraio del 1997 è cresciuto nel settore giovanile del Cesena, società nella quale ha militato fino alla stagione 2017/18 collezionando 49 presenze e 5 gol, tra Serie A e B. A Settembre 2018 il passaggio al Genoa, raccogliendo, nella stessa stagione, quattro presenze. Nella stagione attuale, si trasferisce in prestito nella Super League Svizzera in forza al Lugano: un gol, contro il Basilea, in 10 partite giocate.

“Già in questi primi giorni mi sto trovando bene qui – ha detto Nicola Dalmonte -. Mi fa molto piacere tornare a lavorare con mister Castori e speriamo tutti assieme di raggiungere il nostro obiettivo, che è quello di mantenere la categoria.

Ho scelto Trapani perché il mister mi ha cercato e sono contento di avere avuto questa opportunità. Sono convinto che si potrà fare bene sia come squadra, sia a livello personale.

Nella mia carriera finora ho giocato principalmente da esterno/attaccante. Mi piace partire sia dalla fascia sia giocare più verso la porta. Non ho mai segnato tanti gol, spero di iniziare a farlo adesso.

Ai miei nuovi tifosi chiedo solo di sostenerci dall’inizio alla fine. Noi ce la metteremo tutta per raggiungere il nostro obiettivo”.

Un ricordo importante sul piano personale lega Dalmonte al Trapani, “perché proprio al Trapani ho fatto il mio primo gol in Serie B”, ma aggiunge, sorridendo, “il Trapani però poi l’ha vinta quella partita”.

Nzola ceduto in prestito allo Spezia

La Società Trapani Calcio comunica la cessione allo Spezia del calciatore M’Bala Nzola con la formula del prestito fino a fine stagione sportiva con diritto di opzione in favore dello Spezia.