04/02/2020 21:00:00

A Canicattì rischiano di saltare i cantieri di lavoro per il reddito di cittadinanza

A Canicattì i cantieri lavoro in programma rischiano un brusco stop. Il motivo? Venti dei quaranta disoccupati in graduatoria utile hanno rinunciato a prendere servizio perché beneficiari del reddito di cittadinanza.

Accettando l’incarico, anche se per un breve periodo, causerebbe la revoca del reddito di cittadinanza. Una situazione paradossale ma da tempo prefigurata dagli osservatori e temuta dai beneficiari. Il comune di Canicattì è intenzionato a chiedere una proroga per l’avvio dei cantieri finanziati.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1599840395-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1601406400-amministrative-2020-consigliere.jpg