13/04/2020 02:00:00

Coronavirus, Coldiretti Sicilia porta da mangiare agli animali dei circhi

 Sei circhi, quattro tradizionali e due acquatici, 500 artisti e soprattuto un’enorme quantità di animali bloccati dal Coronavirus e da nutrire. La Coldiretti siciliana in questi giorni sta provvedendo a consegnare ai circhi il foraggio per gli animali. Come ad esempio i venti grandi felini che si trovano al momento a Caltanissetta, diciannove tigri e un leone, che consumano 900 chili di carne alla settimana.

Il circo Sandra Orfei a Caltanissetta,  Greca Orfei a Caltagirone, Happy Circus a Castelvetrano, Darix Martini a Santa Teresa Riva, poi il circo acquatico di Marcello Dell’Acqua a Mazara del Vallo e il Circo acquatico Torres a Campobello di Licata.

Marcello Marchetti, del circo Sandra Orfei, coordinatore Ente nazionale circhi per le operazioni in Sicilia. “Il primo mese ci siamo coordinati, abbiamo cercato di sostenere le spese tra di noi, pensavamo che potesse finire presto – racconta -. L’assessore regionale al Turismo Messina aveva allertato le Asp dei comuni dove eravamo bloccati. La protezione civile ci ha contattato per sapere le nostre necessità. E si è rivolta alla Coldiretti, che si è messa a disposizione con un programma di consegne settimanali in tutti e sei i circhi”. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438660-audi-incentivi-ecobonus.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif