28/06/2020 09:00:00

Erice, un'app per segnalare disservizi e criticità. Diserbo chimico nelle frazioni

 In considerazione delle numerose segnalazioni pervenute che riguardano le criticità del territorio, il Comune di Erice informa i cittadini del fatto che la modalità più celere ed efficace per la presentazione delle stesse è l’inoltro delle stesse tramite l’app Municipium, facilmente scaricabile anche su smartphone.

Basterà selezionare la voce “Segnalazioni”, premere il pulsante verde e individuare la categoria (es. strade, verde pubblico etc..), descrivendo il problema.

Le segnalazioni, una volta ricevute, saranno esitate dagli uffici per una pronta risoluzione.

In caso di difficoltà, in alternativa all’app è possibile inviare un’email all’indirizzo sindaco@comune.erice.tp.it.
 

Diserbo chimico nelle frazioni
Aggiornato il programma degli interventi di diserbo chimico nelle aree del territorio comunale di Erice. Le operazioni saranno eseguite, salvo condizioni meteo sfavorevoli, dalle ore 22,00 alle ore 4,00, dall’azienda specializzata incaricata, la A.FR.A.M. s.r.l. di Alcamo, secondo il seguente programma:

Aree trattate 1° giorno – 29 giugno 2020: Erice capoluogo e frazione di Napola;
Aree trattate 2° giorno – 30 giugno 2020: Pizzolungo e frazione di Casa Santa.
Eventuali zone del territorio comunale che presentano particolari esigenze di intervento immediato, potranno essere segnalate telefonicamente direttamente dai cittadini contattando l’Ufficio Igiene e Sanità del Comune di Erice al numero telefonico 0923/502262 - 0923/502261 o attraverso l’applicazione Municipium.

 

Il Comune cerca immobili da adibire ad uso scolastico

Il Comune di Erice intende effettuare un’indagine ricognitiva ai fini di verificare la sussistenza di immobili nel territorio comunale di Erice – Casa Santa, da acquisire in locazione passiva da adibire temporaneamente ad uso scolastico per l’a.s. 2020/2021.

L’immobile dovrà avere destinazione scolastica ed ospitare, anche parzialmente, per la durata di 12 mesi, le classi ospitate attualmente nella sede centrale dell’I.C. Giuseppe Mazzini di Erice, sito nella via Cesarò 19, in cui verranno realizzati nei prossimi mesi lavori “di adeguamento sismico e interventi finalizzati alla riduzione del rischio incendi, elettrico e di folgorazione” ed i locali della direzione didattica.

Le classi complessive da allocare sono le seguenti:

n. 6 classi della scuola dell’infanzia;
n. 24 classi della scuola primaria;
L’immobile offerto dovrà:

rispondere alle norme tecniche relative all'edilizia scolastica e possedere gli indici di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica ai sensi del DM 18 dicembre 1975 e s.s.m.m.i.i.;
· essere dotato di certificato di agibilità e quindi conforme:

alle normative vigenti in materia di impianti tecnologici (elettrico, telefonico, termoidraulico, ecc.);
alle norme relative al superamento delle barriere architettoniche con particolare riferimento al DPR 503/1996;
alla normativa vigente in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro;
alle norme di prevenzione incendi con particolare riferimento:
alle attività scolastiche in relazione alla capienza massima possibile di studenti e personale
docente e non docente;
alla resistenza al fuoco dei solai e delle pareti di separazione da altre unità immobiliari;
alla normativa antisismica;
Il carattere del presente procedimento è puramente ricognitivo e non costituisce obbligo per l’Ente in quanto il Comune di Erice potrà sempre decidere di non acquisire in locazione passiva alcun immobile.

Atteso quanto sopra, ove mai il Comune riscontrasse la sussistenza dell’immobile utile alle proprie finalità istituzionali, potrà avviare, congiuntamente con il Settore Edilizia Scolastica di questo Ente, la derivante trattativa con il soggetto proponente per la locazione del bene, utilizzando gli istituti contrattuali disciplinati dalla vigente normativa.

I soggetti interessati alla locazione, anche per un numero di classi inferiori rispetto a quelle complessivamente ricercate, dovranno far pervenire entro il 10 luglio 2020, all’indirizzo protocollo@pec.comune.erice.tp.it apposita manifestazione di interesse alla eventuale locazione di un immobile da destinare ad uso scolastico, specificando il nominativo del soggetto offerente (persona fisica o giuridica), la sommaria descrizione del bene oggetto della manifestazione di interesse alla locazione, il numero di classi e/o locali eventualmente disponibili, ed un canone annuo indicativo per la sua locazione.

Le proposte saranno valutate da un tavolo tecnico costituito con i competenti uffici comunali alla Pubblica Istruzione ed all’Edilizia Scolastica al fine di addivenire alle più utili determinazioni, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'ufficio pubblica istruzione del Comune di Erice al numero 0923.502858.