28/06/2020 10:10:00

Sicilia, muore a 19 anni dopo lo schianto con lo scooter 

 Uno scontro lungo la strada statale 114, in Sicilia, ha spezzato prematuramente la vita di Giuseppe D’amico 19 anni, che a bordo del suo scooter, con una ragazza dietro, secondo una prima ricostruzione, al vaglio degli inquirenti, si sarebbe schiantato contro un’automobile. Giuseppe a bordo della sua Piaggio Beverly, è apparso subito in gravissime condizioni e purtroppo è morto poche ore dopo essere giunto all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina.

La giovane passeggera, che viaggiava con la vittima, è stata trasportata al pronto soccorso, dove le sono state riscontrate numerose fratture, lesioni e politraumi. La giovane è stata sottoposta ad intervento chirurgico e si trova adesso nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata. I due giovani sono statti sbalzati sull’asfalto e sono stati soccorsi poco dopo dalle ambulanze del 118 di Giardini e Taormina che li hanno immediatamente condotti al “San Vincenzo. Sul luogo del fatale sinistro sono intervenuti i carabinieri per ricostruire l’esatta dinamica e compiere tutti i rilievi necessari.

Il giovane conducente dell’autovettura coinvolta, è stato sottoposto ai test per verificare l’assunzione di alcol o droga, dei quali si attendono esiti.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596609509-dacia-sandero-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596439880-saldi-estivi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif