29/06/2020 11:56:00

Alcamo, tornano oggi dagli Stati Uniti le due bambine contese dai genitori


Le due bambine di Alcamo contese tra il papà siciliano e la madre cubana, tornano in Sicilia dove sono nate. Lo ha deciso un giudice americano. Il padre ha vinto la battaglia legale con la moglie cubana che si è trasferita in Florida, a Miami, dove vive la sua famiglia.

Le due bambine di nove e sei anni sono nate e cresciute ad Alcamo e qui hanno frequentato la scuola, fino allo scorso anno quando, dopo una vacanza, tutti assieme negli Stati Uniti, la donna ha deciso di non fare rientro in Sicilia e di rimanere con la sua famiglia e le due bambine.

La situazione sembrava sbloccata a febbraio, l'uomo, infatti, aveva inviato i biglietti per far rientrare la donna e le figlie, ma dall'America non è tornato nessuno e a quel punto l'uomo si è rivolto tramite i suoi avvocati alla Corte Distrettuale degli Stati Uniti, distretto della Florida, che in tre udienze, che si sono svolte in videoconferenza, l'undici, il dodici e il quindici di giugno, ha già emesso sentenza decidendo il rientro in Italia delle bambine, fissato entro oggi, 29 giugno. Un caso esemplificativo di come sono diversi i tempi della giustizia italiana e quella americana.