29/06/2020 08:47:00

Lo scempio della passerella nel borgo medievale di Erice 

 A molti ricorda, per bruttura, la famosa pista ciclabile rossa di San Giuliano. E' una passerella che è spuntata ad Erice Vetta. Un pugno nell'occhio per chi ama le vie di una delle mete turistiche simbolo della provincia di Trapani.

La vedete in queste foto, siamo vicino Porta Spada. Sembra una pedana sul mare. Ma di cosa si tratta?

Si tratta del  sistema LOGES, acronimo di Linea di Orientamento Guida E Sicurezza, è un sistema che nasce per consentire a non vedenti ed ipovedenti l’orientamento e la riconoscibilità dei luoghi e delle fonti di pericolo.

La  consigliera Simona Mannina ha subito chiesto chiarimenti agli uffici di competenza e accesso agli atti: "È importante non solo bloccare al più presto i lavori e ripristinare lo stato ex ante ma capire chi  ha autorizzato questo scempio e quali somme sono state investite nonché quelle per porvi rimedio, con possibile danno erariale... Occorre l'estrema urgenza in quanto c'è da tutelare un bene fondamentale che attiene alla storia di Erice, lo storico e pregiato basolato di Erice Capoluogo. Ci sono diversi modi per abbattere le barriere architettoniche non certo rovinare il prestigioso basolato di Erice".

"Lodevole l'interessamento della Giunta Toscano per i disabili - commenta la Lega di Erice - ma totalmente incomprensibile pensare di sradicare un basolato storico con peculiarità artistiche e culturali per sostituirlo con un tracciato a dir poco post-moderno. Progetti di questa importanza, in luoghi altrettanto importanti da un punto di vista culturale e storico, dovrebbero passare da una progettualità congruente, con materiali di pregio e di rilievo artistico. Non si può improvvisare".

 

 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1605974120-black-friday.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1605287177-selezioni.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1605601360-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1605172351-ct-28.gif