03/08/2020 12:57:00

Turista partorisce in spiaggia il suo settimo figlio 

 Era in vacanzain Italia e ha partorito, in spiaggia, il suo settimo figlio. Sabato pomeriggio, in una giornata caldissima, la donna, una turista austriaca di 45 anni, stava cercando con la sua famiglia un po' di refrigerio nel mare della costiera romagnola, a Cattolica,  quando, all'improvviso, ha avvertito le contrazioni che precedevano il parto. Tutto è accaduto in pochi minuti e la donna è stata poi portata in ospedale con il piccolo appena nato.

Erano quasi le 18 quando la turista, che era sotto l'ombrellone con il marito e due figli, si è sentita poco bene. Si trovava ai bagni Carlo di Cattolica, alla spiaggia 5. La donna è corsa alla toilette e, alle sue grida, il personale dello stabilimento balneare è arrivato e ha subito chiamato il 118, che ha dato agli addetti le istruzioni su come comportarsi in attesa dell'ambulanza.

 Il bambino, un maschietto, è nato in spiaggia e la mamma ha strappato da sola il cordone ombelicale. Insomma, quando l'ambulanza e il personale medico sono arrivati sul lido, il parto era ormai concluso. Un po' di paura c'è stata, tanto che alcuni testimoni avrebbero riferito che inizialmente si temeva che il bambino fosse morto. Ma il pianto del bimbo ha tranquillizzato tutti. Mamma e figlio sono stati trasportati all'ospedale Infermi di Rimini. Il piccolo è stato ricoverato in terapia intensiva neonatale e la mamma sta bene, nonostante abbia perso molto sangue.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg