12/09/2020 17:07:00

Salta la condotta idrica a Fornara. Mezza Marsala senza acqua

 Un'altra clamorosa rottura nella rete idrica a Marsala.


Ieri pomeriggio è praticamente esplosa la condotta principale che passa da contrada Fornara, nel versante sud, facendo saltare il manto stradale e riversando tutta l'acqua che trasportava sulla strada. Inevitabili i disagi nell’approvvigionamento idrico per gli abitanti del centro urbano, della via Trapani e per una parte della zona lidi Sud.

Nello specifico il danno ha interessato la conduttura che porta l’acqua dai pozzi di Sinubio alla centrale di smistamento di piazza Caprera. Tecnici e operai del servizio idrico integrato sono intervenuti e il personale di una ditta specializzata nella riparazione è già all’opera per porre rimedio a questa nuova rottura nella rete di adduzione principale dell’acqua che serve buona parte del territorio. L’obiettivo è quello di limitare al massimo il disagio per la popolazione servita dalla condotta principale. Il servizio idrico integrato ha intanto predisposto un apposito servizio sostitutivo a mezzo autobotte per far fronte alle eventuali necessità primarie dei marsalesi. Sulla nuova rottura il Comune presenterà all’Autorità competente una denunzia.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600701005-amministrative-2020-consigliere.jpg