20/10/2020 14:50:00

Il Covid - hospital, la pista allo Stagnone, la casetta dell'acqua: parla Grillo

 Dopo alcuni giorni di imbarazzato silenzio, il Sindaco di Marsala, Massimo Grillo, ha deciso di intervenire su tre questioni che lo hanno messo subito in difficoltà nei suoi primi giorni di sindacatura: la trasformazione dell'ospedale di Marsala in Covid - hospital, nonostante le rassicurazioni in campagna elettorale, il paventato smantellamento della pista ciclabile allo Stagnone, e la chiusura della casetta dell'acqua di Piazza del Popolo.

Grillo ha affidato il suo pensiero ad un messaggio video registrato, per evitare le cattive figure della settimana scorsa, quando fece due dirette funestate da errori tecnici. 

Il messaggio del Sindaco, integrale, lo potete vedere qua sotto.

OSPEDALE. In campagna elettorale, dicevamo, tutto il centrodestra si era affannato a dire, Grillo in testa, che l'ospedale di Marsala non sarebbe diventato Covid - hospital. Eletto Sindaco Grillo, è accaduto l'esatto contrario. Il neo sindaco di Marsala cerca ora sponda negli altrli Sindaci della provincia, e "ha chiesto la  la convocazione della Conferenza dei sindaci, cui parteciperà anche l'assessore regionale Razza". Quando, non si sa. Speriamo prima del lockdown. A Marsala chiudono quasi tutti i reparti ordinari. Rimangono solo il pronto soccorso, il punto nascite e poca altra roba. Tra i reparti che chiudono c'è cardiologia. 

CORONAVIRUS. Il sindaco annuncia che "contrasteremo gli irresponsabili facendo affidamento sulla collaborazione di cittadini, scuole, operatori economici ed ovviamente delle Forze dell'Ordine." A breve incontreremo titolari di wine bar, pub, ristoranti, luoghi di ritrovo serale, ecc. per trovare assieme soluzioni ed evitare così disagi per lunghi periodi a tutta la comunità marsalese”.

CASA DELL'ACQUA. E' stata chiusa dalla nuova Amministrazione Comunale con una copertura oscena. Grillo cita, in maniera incompleta, un rapporto dell'Istituto Superiore Sanità sul rischio da contagio. In realtà la responsabilità è demandata ai Comuni, che hanno avvertito l'utenza sul rispetto delle regole per evitare il contagio, hanno preso delle precauzioni, ma non hanno chiuso i rubinetti. Anche perché, in questo modo, le persone sono costrette a comprare acqua potabile (o a mettersi un depuratore a casa ... ). Tra l'altro, a proposito di contagio, in molti Comuni i Sindaci stanno vietando l'utilizzo dei distributori automatici (che a Marsala spesso vendono anche vino e birra anche a tarda notte...). 

PISTA CICLABILE. Il Sindaco si è arreso all'evidenza. Non verrà rivisto il progetto, dopo le proteste di molti cittadini. Grillo voleva levare il senso unico, ma alla fine il Comune, con un imbarazzante via vai di sacchi neri a coprire i segnali, ha fatto marcia indietro. Lo stesso Grillo ammette: "I lavori continuano come da programma". Si studieranno, come era più logico dire sin dall'inizio, collegamenti con Strada Provinciale attraverso le tante stradine interne.  Il Sindaco però annuncia che metterà mano al progetto dell'altra pista, quella che dalla Florio dovrebbe portare ai lidi. 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1611748739-volkswagen-polo-e-t-cross.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610622923-gennaio-2021.jpg