18/11/2020 08:00:00

Marsala: via XI Maggio e piazza della Repubblica la sera diventano "terra di nessuno" 

Negozianti impauriti che chiudono le saracinesche anzitempo rispetto al normale orario di lavoro.

Sono diversi gli esercenti del centro storico di Marsala, ed in particolare della via XI Maggio e di piazza della Repubblica, che lamentano il fatto che, dalle 18:30/18:45 in poi, quella zona diventa un po’ una terra di nessuno.

“Molti giovani, alcuni ospiti nei centri di accoglienza, fanno un po’ quello che vogliono – ci dicono -. Sotto i portici di Palazzo VII Aprile c’è chi mette musica, chi balla e fa baldoria, una zona ormai diventata off limits”.

I commercianti, come dicevamo, non sanno più come fronteggiare questa situazione che ritengono ormai insostenibile, e per questo la sera chiudono le loro attività prima del solito orario. Chiedono che la zona venga sottoposta a maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine, magari con la presenza fissa di agenti che possano garantire maggiore sicurezza. Domenica mattina proprio due negozianti della zona sono stati vittime di un furto. 
 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1605974120-black-friday.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604745833-aquapur.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1606118777-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604651182-jacket-days.gif