23/11/2020 10:00:00

A Marsala il primo Forum Territoriale del progetto "Lost in Education"

Giovedì 19 novembre 2020, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, alla vigilia della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, si è svolto in streaming il Forum Territoriale della città di Marsala del progetto “Lost in Education” che ha l’obiettivo di migliorare il benessere dei ragazzi e delle ragazze e la loro capacità di percepirsi come attori trasformativi della propria comunità.

Centoquaranta i partecipanti tra studenti, genitori e insegnanti delle scuole partner - Istituto Comprensivo ad Indirizzo Musicale "L. Sturzo - Sappusi" e Istituto Tecnico Economico e per il Turismo Commerciale “G. Garibaldi”- che si sono confrontati con i police makers pubblici e rappresentanti del privato sociale, sulla costruzione della comunità educante, le buone prassi e le strategie del territorio da sperimentare insieme.

L’Amministrazione Comunale di Marsala si è resa disponibile a una collaborazione, presente e futura, volta ad assicurare la piena fruizione dei processi partecipativi per i più giovani e per una comune responsabilità educativa. Al Forum hanno partecipato il sindaco, Massimo Grillo, e l’Assessora alla Pubblica Istruzione, Pari Opportunità e Politiche Giovanili, Antonella Coppola.

Durante il Forum si sono avvicendati interventi dei ragazzi e delle ragazze, che in modo puntuale e propositivo hanno parlato di luoghi di scambio per i giovani, del diritto di cittadinanza attiva e di costruzione di un domani a partire da oggi.

“Lost in Education”, attivo da due anni, rappresenta una vera e propria opportunità per il territorio al fine di innescare alleanze tra agenzie educative, istituzioni e privato sociale, per la costruzione di legami propositivi, di una relazione dialogica, aperta, e di visioni comuni per una città-territorio come Marsala che educa i propri cittadini, ma che si fa anche educare.

Il progetto continuerà a consolidare il percorso fin qui svolto, con i patti educativi territoriali per tessere legami che fanno comunità dove tutti sono chiamati a contribuire.

Il progetto è sostenuto dall’impresa sociale ‘Con i Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa, con capofila il Comitato Italiano per l’Unicef Italia in partnership con Arciragazzi nazionale, 20 scuole e 6 ETS.

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1611748739-volkswagen-polo-e-t-cross.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610622923-gennaio-2021.jpg