18/12/2020 15:02:00

Favignana, Uilpa propone di intitolare un mezzo navale all'agente Giuseppe Barraco

Intitolare un mezzo navale della polizia penitenziaria all'agente Giuseppe Barraco. La proposta avanzata dalla UilPa in occasione dell'anniversario della scomparsa del nocchiere-motorista.

Il 21 dicembre 1991, nel corso di una burrasca, nonostante fosse libero dal servizio, Giuseppe Barraco non esitò ad aiutare i colleghi ad ormeggiare una motovedetta del Corpo di Polizia Penitenziaria, perdendo la vita durante le operazioni di ancoraggio. Il 26 novembre 1992, l’agente Giuseppe Barraco è stato insignito di Medaglia d’Argento al Merito Civile alla memoria. A Giuseppe Barraco è intitolata oggi la locale Casa di Reclusione di Favignana, inoltre l'Amministrazione Comunale ha dedicato allo stesso una piazza.

“In virtù dell'approssimarsi del ventinovennale dal tragico evento, - dice Gioacchino Veneziano- la famiglia del caduto sarebbe grata, unitamente a tutti i poliziotti penitenziari, avere intitolato un mezzo navale del Corpo, ma sarebbe davvero toccante intestare al caduto proprio quel mezzo navale che per metterlo in sicurezza costò la vita all'agente” 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610709383-incentivi-audi-gennaio.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610729970-gennaio-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610622923-gennaio-2021.jpg