08/04/2021 08:48:00

Sicilia, arrestato il fratello dell'ex presidente del Senato Piero Grasso

Marcello Grasso, 70 anni, uno dei neuropsichiatri più stimati di Sicilia, fratello dell’ex procuratore nazionale antimafia e presidente del Senato Piero Grasso, è stato arrestato il 30 marzo scorso a Palermo con l’accusa di violenza sessuale aggravata.

Scrive Repubblica: «L’indagine è nata dalle dichiarazioni di una giovane donna che a febbraio ha interrotto la terapia con il dottore, e dopo qualche giorno si è presentata alla polizia. La sua denuncia parla di pesanti attenzioni. Ed entra nel cuore del metodo di Marcello Grasso, che ha sempre utilizzato il teatro per fare terapia con i suoi pazienti. Adesso, c’è un costume di burlesque al centro di questa indagine, quello che la vittima ha indossato un giorno nello studio del neuropsichiatra. E, dopo, sarebbero arrivate le violenze».

La notizia è rimasta segreta per giorni.

«Il dottore Grasso - sottolinea il suo legale - ha lavorato per 40 anni in strutture pubbliche e poi privatamente e mai nessuna paziente ha lamentato alcunché. E’ un dato che deve far riflettere».