03/05/2021 15:20:00

Il lungomare di Marsala rischia di crollare 

 “La presenza di transenne sul marciapiede e il divieto di accesso al ben noto raggruppamento di rocce sul lungomare Boeo di Marsala sono, a nostro avviso , avvisaglie del pericolo di frane e smottamenti. Ci chiediamo nonostante ci siano sufficienti finanziamenti per la messa in sicurezza dell’area, perché ancora il Comune non ha avviato i lavori”.

A scriverlo in una nota rivolta al Sindaco di Marsala è Antonio Chirco Responsabile Cisl Marsala. “Con la mancanza di lavoro che logora imprese e lavoratori, senza omettere la costante pressione dei disoccupati in cerca di lavoro, perché si lasciano questi fondi di spesa giacere nei cassetti. E se sono stati dirottati in altri settori o per altre emergenze, non si prendono provvedimenti per un serio assetto del luogo”. Chirco conclude “bisogna comprendere che con l’avvicinarsi della stagione estiva, auspicando il ritorno dei turisti, ne potrebbe giovare l’economia locale”.