20/07/2021 16:00:00

Via D'Amelio, le commemorazioni in provincia di Trapani

Ieri ad Alcamo in Piazza Falcone e Borsellino l’Amministrazione ha voluto ricordare ed onorare la memoria del giudice Paolo Borsellino, nel XXIX anniversario della strage di via D’Amelio.

Durante la cerimonia, il Sindaco Domenico Surdi ha deposto la Corona per Paolo Borsellino e le vittime della mafia, mentre Salvatore Mulè, componente del Premiato Complesso Bandistico Città di Alcamo ha eseguito il Suono del Silenzio.

Molto bella ed intensa la lettura da parte di Giovanna Stellino e Alice Riolo della Consulta Giovanile dei brani “Lettera di Manfredi Borsellino al Padre” e “Ultima lettera di Agnese al marito Paolo Borsellino”.

Presenti gli assessori alla cultura Lorella Di Giovanni, allo sport Filippo Salato, all’ambiente Vito Lombardo il Presidente del Consiglio Baldo Mancuso, l’arciprete della Chiesa Madre, don Aldo Giordano e il Comandante della Polizia Municipale, Ignazio Bacile. Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “Dobbiamo continuare a dare l’esempio per le giovani generazioni, il cui contributo diventa sempre più fondamentale”.

Mentre il Presidente del Consiglio Baldo Mancuso afferma “mantenere vivo il ricordo del giudice Borsellino è un impegno civico a testimonianza dei valori dell’etica del dovere e della famiglia che il magistrato ha vissuto in prima persona”.

 Valderice - Anche a Valderice commemorazione in ricordo del Giudice Paolo Borsellino. Ventinove anni fa nella strage di Via D’Amelio perdeva la vita il Giudice Paolo Borsellino, insieme agli agenti della sua scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. "Manteniamo tutti viva la memoria di questa terribile strage affinché possa rappresentare un risveglio civile contro tutte le mafie", le parole del sindaco Francesco Stabile

Mazara ricorda la strage di via D'Amelio con lo spettacolo teatrale "Donne di mafia, donne contro la mafia"

“Svolgere le funzioni di Sindaco nel Palazzo dei Carmelitani che ha ospitato gli uffici della Pretura dove ha lavorato per alcuni anni l’allora giovane pretore Paolo Borsellino è motivo di grande emozione. Oggi ricordiamo ed onoriamo il sacrificio di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta nel 29° anniversario della strage di via D’Amelio. Lo faremo in particolare questa sera con uno spettacolo teatrale che abbiamo voluto inserire nel cartellone di manifestazioni estive per non dimenticare Paolo Borsellino e tutte le vittime innocenti di mafia”. Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci. Nel Collegio dei Gesuiti, per la regia di Piero Indelicato, è andato in scena lo spettacolo di Francesca Incandela “Donne di mafia, donne contro la mafia” a cura dell’associazione antiracket “Io non Pago il pizzo, E tu?”.  

Marsala - Con il “Torneo di Calcetto” nel Parco di Salinella (ore 20:30), si conclude stasera il programma degli eventi organizzati per il 29° Anniversario della strage mafiosa di via D'Amelio. Alle vittime di quel tragico 19 Luglio 1992 - il giudice Paolo Borsellino e gli agenti Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina – l'Amministrazione comunale di Marsala, l'Associazione Nazionale Magistrati e Libera hanno dedicato un programma di eventi, coinvolgendo Cittadini e Istituzioni. Nei campetti di Salinella, il torneo vedrà protagonisti Ragazzi di Sappusi, Magistrati e Forze dell'Ordine, assieme “per non dimenticare”. Lo spirito che animerà gli incontri, infatti, sarà quello della condivisione dei valori di legalità e giustizia.

Sono gli stessi che hanno caratterizzato i primi due appuntamenti nel programma di eventi per la nefasta ricorrenza, svoltisi nell'Atrio del Palazzo Municipale. Domenica scorsa (“Storia di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”. I pupi siciliani dell’antimafia creati da Angelo Sicilia) e ieri (Concerto del gruppo “Acoustic Swing Quintet”), una bella cornice di pubblico – compatibilmente con le norme covid – ha seguito entrambi gli appuntamenti. “Ringrazio Libera e l'Associazione Nazionale Magistrati per avere attivamente collaborato a mantenere viva la memoria di questi Servitori dello Stato, afferma il sindaco Massimo Grillo. Il ricordo del loro sacrificio è fondamentale per richiamare tutti noi al proprio senso del dovere, a partire dai piccoli gesti quotidiani”.

Appuntamento, quindi, a stasera nel Parco Salinella (ore 20:30) per il “Torneo di Calcetto” che chiude il tributo di Cittadini e Istituzione a Paolo Borsellino e agli Agenti di scorta.                      

 

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1627020918-marcotulli.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1626860162-istituzionale-5-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627396667-tac-agosto.jpg
<