20/07/2021 06:00:00

Covid. Cambio parametri e green pass. La nuova strategia contro il virus

In zona gialla con più ricoveri ed estensione del green pass in quelle regioni che presentano delle criticità. La nuova strategia della lotta al Covid che stanno studiando gli esperti si basa su questi due fattori. Ed è una strategia che punta lentamente a mettere in secondo piano il sistema delle restrizioni.

In quelle regioni in cui il numero dei contagi diventa critico il green pass vaccinale sarà esteso in maniera tale da “vietare” molti accessi alle persone non vaccinate. "Rispetto all'estensione del Green Pass, l'idea è quella di pensare a una modulazione e gradualità a seconda del quadro della regione: si possono cioè prevedere intensificazioni dell'utilizzo del Green Pass a seconda della situazione" ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

 

 

Questo per cercare di mantenere più a lungo possibile l’Italia in zona bianca. "Se c'è una situazione che peggiora, automaticamente - Costa- ci può essere un'applicazione più ampia del Green Pass. È un ragionamento di buon senso: se una regione rimane bianca ci può essere un tipo di utilizzo di Green Pass, ma se una Regione ha criticità maggiori, piuttosto che chiudere si applica il Green Pass più restrittivo".
Si andrà in zona gialla se l'occupazione delle terapie intensive è superiore al 5% dei posti letto a disposizione e se quella dei reparti ordinari supera il 10%. Sarebbe questa, invece, secondo quanto si apprende da diverse fonti di governo e delle regioni, l'ipotesi alla quale si sta lavorando per rivedere i parametri del monitoraggio con il quale vengono attribuite le fasce di colore alle regioni.
Un italiano su due di quelli vaccinabili ha completato il ciclo con entrambe le dosi. Secondo quanto emerge dal report del governo, aggiornato alle 17 di ieri pomeriggio, gli italiani immunizzati sono 27.311.228, pari al 50,57% della popolazione over 12.

I dati siciliani
Continua la crescita dei casi e anche dei ricoveri in Sicilia.
Sono 300 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 9.523 tamponi processati nell'isola.
Si dimezza l'incidenza che arriva al 3,1% domenica era al 6,9% per effetto del basso numero di tamponi.
L'isola è al secondo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro il Lazio che ne conta 434.
Gli attuali positivi sono 5.381 con un aumento di altri 258 casi. I guariti sono 41 mentre nelle ultime 24 ore c'è solo una vittima dopo che negli ultimi 4 giorni non c'erano stati morti.
Il totale dei decessi resta, dunque, a 6.007.

Sul fronte ospedaliero si registra una risalita dei ricoverati che sono adesso 176, sei in più aumentano anche i ricoverati in terapia intensiva che adesso sono 22, uno in più di ieri. Sul fronte del contagio nelle singole province Caltanissetta in testa con 130, poi Palermo 62, Catania 62, Messina 15, Siracusa 7, Trapani 13, Ragusa 0, Agrigento 1, Enna 10.

La variante Delta cresce ed arriva fin dentro l’hub vaccinale della Fiera di Palermo. Due medici sono risultati positivi al Covid 19. Un medico e un’infermiera del reparto di ostetricia a Marsala, invece, sono positivi al Covid.

 

 


La situazione nel Trapanese
Supera quota 300 il conto degli attuali positivi al Covid 19 in provincia di Trapani.
Nel bollettino dell'Asp si registra un aumento dei ricoveri. Rispetto a Venerdì, giorno dell'ultimo bollettino, ci sono stati solo 15 guariti e un nuovo decesso. Gli attuali positivi sono 320, venerdì erano 54 in meno. Mazara ha più di 100 positivi, Marsala poco meno. Pantelleria subisce l'aumento dei contagi dovuto al focolaio esploso un paio di giorni fa. Qui tutti i dati nel dettaglio. 


Il focolaio a Pantelleria, i medici positivi a Marsala

Cresce l'allarme Covid sull'isola di Pantelleria. Salgono a 42 i positivi al Coronavirus nell'isola. Tra i panteschi cresce la preoccupazione che l'isola possa diventare zona rossa. Se così dovesse accadere le leggerezze di un gruppo rischiano di mandare in frantumi la stagione turistica a Pantelleria.
Il sindaco Vincenzo Campo in una diretta sulla pagina Facebook del Comune ha parlato di "situazione sotto controllo". "Sono stati riscontrati altri 4 positivi. Non ci sono i parametri da zona rossa, il rischio si allontana" ha cercato di tranquillizzare il sindaco di Pantelleria.

Cresce l'allarme Covid sull'isola di Pantelleria. Salgono a 42 i positivi al Coronavirus accertati nell'isola. Tra i panteschi cresce la preoccupazione che l'isola possa diventare zona rossa. Se così dovesse accadere le leggerezze di un gruppo rischiano di mandare in frantumi la stagione turistica a Pantelleria.
Ieri sera il sindaco Vincenzo Campo in una diretta sulla pagina Facebook del Comune ha parlato di "situazione sotto controllo". "Sono stati riscontrati altri 4 positivi. Non ci sono i parametri da zona rossa, il rischio si allontana" ha cercato di tranquillizzare il sindaco di Pantelleria.


 

Made with Flourish



https://www.tp24.it/immagini_banner/1627020918-marcotulli.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627569987-campagna-5-di-12.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1627396667-tac-agosto.jpg
<