03/08/2021 12:27:00

Marsala, si prolungano i lavori allo scorrimento veloce. E' necessario un semaforo

Che cosa succede allo scorrimento veloce Marsala-Birgi? Perché da più di due settimane è chiuso in un senso di marcia all'altezza della seconda galleria, e chi lo imbocca alla rotonda dell'aeroporto in direzione Marsala, è costretto poi ad uscire prima, all'altezza dello svincolo di contrada Bosco, e da qui immettersi sulla SS 115 Trapani-Marsala, creando non pochi disagi agli automobilisti che dovrebbero, invece, uscire sulla via Salemi?

Abbiamo cercato di capire cosa sta succedendo realmente, visto che i lavori sono fermi. Qualche settimana fa era stata firmata una prima ordinanza che istituiva il senso unico alternato di marcia. 

Nelle settimane scorse, infatti, il comando della Polizia Municipale ha ricevuto una relazione dei Vigili del Fuoco, che dice che la galleria necessita di lavori urgenti perché al suo interno c'è una eccessiva presenza di anidride carbonica che può comportare dei rischi per gli automobilisti. A quel punto, l'ordinanza ha previsto l'installazione di un semaforo all'interno della galleria per regolare il traffico.

Dall'ufficio tecnico del Comune di Marsala, però, rispondono che non può essere installato un impianto wireless per via della lunghezza del tunnel, ma che è più opportuno un impianto classico con i fili, il cui costo, però, è particolarmente esoso, si aggira tra i 25 e i 30 mila euro. Si è deciso, allora, di optare per il provvisorio senso unico di marcia, prevedendo un massimo per la durata dei lavori di circa due mesi. Purtroppo, pare che i lavori di messa in  sicurezza all'interno della galleria dureranno molto di più, e si attende dunque una risposta da parte dell'Ufficio Tecnico che dovrà dire, quanto esattamente durerà la chiusura della galleria. Se i lavori dureranno più di sei mesi, come è molto probabile che sia, si procederà all'acquisto del semaforo. 

Si spera dunque in una veloce comunicazione da parte degli uffici, e in base a quella, cercare di velocizzare le diverse procedure per l'acquisto del semaforo che permetterebbe la riapertura dello scorrimento anche se in quel tratto a senso unico alternato. Al momento è questa l'unica soluzione per cercare di diminuire i disagi agli automobilisti che quotidianamente percorrono quella strada. 

 



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631715777-programmazione-1-di-3.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631711435-settembre-sconto-in-fattura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<