28/11/2021 10:00:00

Marsala, il 1° dicembre una iniziativa per la "Giornata Mondiale contro l'Aids"

Una giornata dedicata alla prevenzione dell’infezione da HIV e delle altre malattie a trasmissione sessuale. È quanto organizza a Marsala l'Asp provinciale, in collaborazione con l'Assessorato regionale alla Salute, cui l'Amministrazione comunale ha concesso il proprio patrocinio con atto deliberato dalla Giunta Grillo. L'iniziativa in programma il prossimo 1° Dicembre - “Giornata Mondiale contro l'AIDS” - prenderà il via con un Convegno nel Complesso San Pietro (ore 9:30). Qui, dopo il saluto del sindaco Massimo Grillo e l'introduzione di Daniela Segreto (dir. Ufficio regionale Comunicazione per la Salute), saranno Paolo Zappalà e Gioacchino Oddo (rispettivamente commissario straordinario e direttore sanitario dell'Asp Trapani) a presentare l'iniziativa. Seguiranno gli interventi di Pietro Colletti (direttore UOC Malattie Infettive – Ospedale Marsala), Laura Giambanco (direttore UOC Ostetricia Ginecologia – Ospedali di Trapani e Salemi), Antonio Sparaco (direttore Centro salute globale dell'Asp). In programma anche la presentazione dei lavori preparati da gruppi di studenti delle Scuole superiori, introdotti da Antonella Coppola (assessore alla cultura del Comune di Marsala) e illustrati da Orazio Mistretta (referente dipartimentale medicina scolastica Asp Trapani).

Nell'ambito dell'iniziativa per la “Giornata Mondiale contro l'AIDS”, sempre nel Complesso San Pietro - a partire dalle ore 10 e fino alle 18 - sarà possibile effettuare gratuitamente il test rapido anti HIV e un prelievo per lo screening epatite C e sifilide. Nel camper situato nell’Atrio del Complesso i cittadini saranno accolti da medici infettivologi e infermieri che, tra l'altro, svolgeranno attività informativa e consulenza gratuita.

                                                                                ****

"GIORNATA DELLO SPORT INCLUSIVO” - Lo sport come motore di inclusione sociale, fondamentale per far apprendere condotte utili alla crescita personale e della comunità. Questo, in sintesi, il messaggio che l'amministrazione comunale di Marsala intende lanciare in occasione della “Giornata dello sport inclusivo”, in programma a Marsala il prossimo 23 Dicembre. Promossa dagli Assessorati ai Servizi sociali e allo Sport - rispettivamente diretti da Giuseppe D'Alessandro e Michele Gandolfo - l'iniziativa è coordinata dalla dirigente Matilde Adamo tramite l'Ufficio Reddito di Cittadinanza che curerà la realizzazione delle attività nel campo di Via Istria in quella giornata (ore 9/13). Nell'iniziativa saranno pure coinvolte diverse Associazioni sportive marsalesi, incluse quelle che gestiscono il campo di calcio, e che hanno già offerto la propria disponibilità ad aiutare bambini/e e ragazzi/e – italiani e stranieri, di età compresa tra 4 e 16 anni – a cimentarsi nelle diverse discipline: calcio, pallavolo, basket, rugby, pallamano, ginnastica artistica e ritmica... Per consentire la più ampia partecipazione alla “Giornata dello Sport Inclusivo”, l'Amministrazione comunale invita le Associazioni Sportive del territorio a partecipare all'incontro fissato per Martedì prossimo, 30 Novembre, presso il campo di via Istria (ore 15:30), al fine di definire gli aspetti organizzativi dell'evento.

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1643037444-sconto-15-cena.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1641809585-programmazione-3-di-3.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1642756959-sf03.gif
<