×
 
 
28/01/2022 12:06:00

Nino Oddo è stato condannato per diffamazione nei confronti di Giacomo Tranchida 

 Il segretario regionale del Psi, Nino Oddo, è stato condannato dal tribunale di Trapani per il reato di diffamazione nei confronti del sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida. Dovrà pagare una multa di 1500 euro. Il Pm, invece, aveva chiesto un anno e due mesi.

La sentenza è stata emessa dal giudice Chiara Badalucco.

Il processo ruotava attorno ad un presunto accordo durante le Amministrative del 2007, tra l'allora candidato a sindaco di Erice e Cettina Montalto. Accordo sempre negato da Giacomo Tranchida che querelò Oddo.

Cettina Montalto, candidata al consiglio comunale della Vetta, sosteneva Ignazio Sanges, antagonista di Giacomo Tranchida, ma siccome era possibile il voto disgiunto, secondo la tesi di Oddo, la donna avrebbe fatto votare Tranchida in cambio di un assessorato.

Il patto Tranchida-Montalto sarebbe stato sancito in una nota pizzeria. Montalto, ascoltata come testimone, ha dichiarato che ebbe diversi incontri con Tranchida e che nel corso della cena in pizzeria Tranchida l'avrebbe rassicurata, promettendole un assessorato, ovvero un posto di sotto-governo nella FuniErice.

L'avvocato di Nino Oddo ha chiesto il trasferimento degli atti alla Procura per accertare se qualcuno si è reso responsabile di falsa testimonianza. Annunciato anche il ricorso in appello.