Quantcast
×
 
 
02/06/2022 08:14:00

Finanziamenti per la provincia di Trapani, tensione Lo Curto - Pellegrino 

 E' tensione tra i deputati marsalesi Eleonora Lo Curto e Stefano Pellegrino su alcuni importanti finanziamenti arrivati per la provincia di Trapani.

A dare notizia dei contributi per le infrastrutture del  territorio è Stefano Pellegrino, che annuncia appunto l'ok della Giunta regionale per il piano delle opere pubbliche, oltre 53,3 milioni per il trapanese.

“Un ottimo risultato per il territorio – afferma il deputato regionale di Forza Italia -. Il ventaglio delle opere pubbliche finanziate è ampio e variegato. In particolare, per l’aeroporto internazionale di Birgi sono stati previsti lavori di miglioramento dei livelli operativi e di sicurezza del piazzale per un importo di 8,5 milioni di euro. L’elenco comprende anche la città di Marsala per la quale sono previsti interventi di adeguamento degli spazi e delle aule didattiche, in conseguenza dell’emergenza sanitaria, negli edifici scolastici comunali quali il Circolo Cavour, gli Istituti Comprensivi De Gasperi, S. Pellegrino, la scuola media G. Mazzini e il Circolo Strasatti nuovo. Inoltre, sempre per Marsala, sono previsti interventi di ripristino dei corpi illuminanti a risparmio energetico all’interno del Parco Archeologico Lillibeo di Marsala. Per la Valle del Belice, invece, finanziati interventi ordinari e straordinari della S.P. 30 Santa Ninfa - Buturro - Castelvetrano. Importanti interventi anche per il Comune di Valderice (con la messa in sicurezza del porto di Bonagia e la salvaguardia del lungomare e del litorale contro l’erosione costiera). Per il Comune di Castellammare del Golfo è stata prevista la riqualificazione urbana, pavimentazione del centro storico, manutenzione straordinaria della S.R. n.4 e ricostruzione del cavalcavia Balata di Baida. Per il Comune di Pantelleria sono previsti interventi di riqualificazione urbana tra il porto e l’aeroporto. Lavori di riqualificazione sono previsti anche per Calatafimi Segesta (Parco Peppino Impastato), Vita (recupero area comunale in Viale Europa adiacente agli alloggi popolari) e Buseto Palizzolo (riqualificazione ambientale e degli arredi di Piazza G. Falcone). Infine è inclusa anche la realizzazione della via G. Garaffa a Erice".

"L’obiettivo raggiunto è il meritato riconoscimento per la continua attività progettuale condivisa con gli Uffici del Dipartimento Regionale delle Infrastrutture – conclude il Presidente della Commissione Affari Istituzionali all’Ars. Per tale motivo ringrazio il governo Musumeci e, in particolare, l’assessore Falcone, che, con solerzia e abnegazione, hanno messo a punto la programmazione di tali risorse, contribuendo al raggiungimento di uno straordinario traguardo per la provincia trapanese”.

Ma Lo Curto non ci sta. 

“Noto come con la velocità del primatista l’onorevole Stefano Pellegrino abbia dato notizia dei finanziamenti relativi alla provincia di Trapani per i progetti esecutivi e cantierabili che sono stati finanziati con l’anticipazione del Fsc 2021-2027 dal governo regionale" risponde.

"Sarebbe interessante - continua - che Pellegrino desse anche notizia di quante di queste opere siano ascrivibili al suo interessamento e al lavoro svolto nella qualità di deputato di questo territorio. Personalmente sono in grado di dare notizia certa e chiaramente documentabile delle opere che grazie al mio lavoro da presidente del gruppo Udc all’interno della commissione Bilancio sono già state finanziate con la precedente delibera di giunta a valere sul Fsc per un totale di 8 milioni di euro".

Continua la deputata marsalese: "Preciso che il progetto di arredo urbano del parco “Peppino Impastato” del Comune di Calatafimi Segesta è stato personalmente curato dall’ex assessore Aurelia Marchese da me designata nella precedente giunta. Il progetto di recupero degli alloggi popolari del Comune di Vita mi è stato sollecitato dal sindaco Peppe Riserbato ed è stato curato dall’allora commissario Iacp Fabrizio Pandolfo insieme al direttore dell’istituto Pietro Savona. Così come gli alloggi popolari di Buseto Palizzolo, come può ben testimoniare il sindaco Roberto Maiorana. Per quanto riguarda Castellammare del Golfo, rimasta fuori dal precedente gruppo di opere pubbliche già finanziate sempre grazie al mio intervento nella precedente delibera dell’Fsc, come il gruppo di scuole di Marsala di cui Pellegrino dà notizia, proprio ieri sera l’assessore regionale Marco Falcone mi ha dato personale comunicazione sapendo quante forte fosse stato il mio interessamento. Altresì, come ben sanno anche il sindaco di Marsala Massimo Grillo e suoi assessori, il progetto di illuminazione a risparmio energetico della “Plateia Aelia”, all’interno del Parco archeologico Lilibeo, suggeritomi dal mio assessore Oreste Alagna, è un progetto che ho curato nei minimi particolari, tant’è che è giacente presso gli uffici del Comune di Marsala la dichiarazione di apprezzamento del medesimo progetto da parte del capo di Gabinetto dell’assessorato regionale ai Lavori pubblici, Giuseppe Li Volti, datata 19 gennaio 2022, a cui mi auguro che il sindaco di Marsala dia immediata esecutività, in quanto il Comune dovrà essere stazione appaltante dell’opera. Inoltre anche i lavori di riqualificazione urbana tra il porto e l’aeroporto di Pantelleria, come può testimoniare il sindaco Vincenzo Campo, sono stati oggetto di adeguata e costante sollecitazione da parte mia".

E conclude: "La verità non teme confronti, non so di cosa si sia interessato l’onorevole Pellegrino, il suo comunicato potrebbe ingenerare confusione e per questo intervengo per fare chiarezza. Una cosa è certa: non permetto a nessuno di attribuirsi meriti rispetto al mio onesto e determinato impegno per il mio territorio, ripeto, documentabile perché di tutte queste iniziative elencate c’è traccia scritta con la mia firma".



EA2G | 2023-02-02 08:01:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Incentivi del PNRR a favore delle imprese turistiche

Dal primo marzo parte il nuovo incentivo per favorire la competitività delle imprese turistiche in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale. La misura ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 380 milioni di...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1674726256-ascolta-rmc101.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1675160323-the-art-of-espresso-febbraio.gif
<