×
 
 
03/07/2022 10:34:00

Palermo, evade dai domiciliari e si costituisce: “Meglio in carcere che con mia moglie”

 Un 43enne è evaso dagli arresti domiciliari e si è recato al commissariato Zisa-Borgo Nuovo, a Palermo, per chiedere di essere trasferito in carcere. La motivazione è alquanto assurda.

“Non ce la faccio più con mia moglie, preferisco andare in cella”, avrebbe dichiarato l’uomo agli agenti. Una richiesta che non poteva essere esaudita visto che non era possibile convertire la misura. Quantomeno, non con queste modalità.

L’uomo è stato perciò denunciato per evasione e riaccompagnato, sua malgrado, a casa.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659540334-vw-t-roc.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1654783369-sconto-sui-solari.gif
<