Quantcast
×
 
 
04/10/2022 18:54:00

Neonato abbandonato nelle campagne di Paceco 

21,20 -  Visionando le telecamere i carabinieri sperano di poter risalire alla donna che ha partorito il neonato abbandonato a Paceco. È un maschietto.

Lo hanno chiamato Francesco come il carabiniere che per primo lo ha preso in braccio. E poi oggi è San Francesco. I militari dell'Arma sono intervenuti in contrada Sciarrotta dopo aver ricevuto la segnalazione di un contadino che ha notato il bambino.

Era in un sacchetto di plastica ed aveva ancora il cordone ombelicale. Abbandonato in una strada sterrata, nei pressi di una palestra abbandonata. Una zona poco transitata. Il neonato è stato trasportato in ambulanza al Sant'Antonio Abate. Sta bene, ma se quel contadino non fosse passato da lì la vicenda avrebbe potuto avere un tragico epilogo. Ora è caccia alla madre. Per tutta la serata i carabinieri hanno ispezionato la zona del ritrovamento alla ricerca di elementi che li possano mette sulle tracce dell' autore o degli autori di un gesto che ha suscitato, soprattutto nei social, rabbia e sdegno. 

20,00 -  Il neonato che è stato ritrovato per caso oggi nelle campagne di Paceco è stato subito portato all'ospedale di Trapani. I medici lo hanno visitato: il neonato sta bene, non ha segni di denutrizione, né di violenza. E' stato fortunato, perché è stato ritrovato, in pratica poche ore, se non addirittura pochi minuti, dopo che è stato abbandonato. Questo potrebbe già indirizzare le indagini in un preciso arco di tempo.

Il suo arrivo in ospedale ha suscitato grande emozione. E, in considerazione della sua fortuna, i carabinieri ed il personale del Sant'Antonio Abate hanno pensato che oggi, che è San Francesco, il santo patrono d'Italia abbia voluto difendere questa creatura. E pertanto è stato chiamato Francesco.

Tra l'altro, secondo alcune indiscrezioni, si chiama Francesco anche il primo Carabinieri che lo ha soccorso.

18,00 - Lo hanno abbandonato nelle campagne di Paceco. Era appena nato. Un maschietto ancora con il cordone ombelicale. Lasciato accanto un cespuglio avvolto in una coperta. A dare l'allarme un cittadino richiamato dal pianto del piccolo.

Quasi non credeva ai propri occhi quando si è trovato davanti a quel fagottino. Il rinvenimento in contrada Sciarrotta. Sono subito intervenuti i carabinieri e una ambulanza del 118.

Intorno alle 17.30 la centrale operativa di Trapani ha ricevuto una segnalazione della presenza di un neonato dentro un sacchetto di plastica abbandonato in una strada sterrata nel territorio di Paceco nei pressi della scuola elementare. Due gazzelle dell'Arma si sono precipitate sul posto e fortunatamente il bambino era ancora vivo. Avvisati i sanitari e' stato trasportato presso il pronto soccorso del Sant'Antonio Abate per essere sottoposto a controlli più approfonditi. Indagini ora per risalire all'autore o agli autori del gesto.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1673947509-qashqai-e-power.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1673948001-impianto-fotovoltaico.jpg
<