Quantcast
×
 
 
26/11/2022 21:01:00

Un pregiudicato trapanese arrestato per la violenza alla donna ucraina

 È un pregiudicato trapanese di 37 anni, F. P. A., il presunto aggressore della donna ucraina violentata alle Mura di Tramontana a Trapani. L' uomo è già in carcere. Ad incastrarlo le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

La svolta ieri sera. Il 37enne, individuato dagli agenti della Squadra mobile, è stato condotto in questura e sottoposto a interrogatorio al termine del quale il sostituto procuratore Brunella Sardoni ha disposto il fermo e la traduzione al Pietro Cerulli del pregiudicato. La donna ucraina, di 44 anni, è ricoverata in ospedale.

 Il 37enne, probabilmente in preda ai fumi dell'alcool, avrebbe tentato un approccio con la donna che lo avrebbe respinto, scatenando la sua violenta reazione. Sarebbe stato poi lui una volta allontanatosi dalla zona dell'aggressione a dire ad alcune persone incontrate per strada di chiamare l'ambulanza perché c'era una donna ferita su una panchina. L'uomo arrestato, durante l'interrogatorio ha respinto le accuse.