Quantcast
×
 
 
26/11/2022 06:00:00

Sagre, concerti, mostre e spettacoli. Ecco gli eventi del fine settimana

Diamo insieme uno sguardo ai principali avvenimenti nel nostro territorio, questo fine settimana. 

Dopo l'annullamento per maltempo, a Santa Ninfa c'è grande attesa per la sesta edizione della sagra «Gusta la pecora», peculiare manifestazione enogastronomica in programma domenica 27 novembre.

 La sagra era stata rinviata di una settimana a causa del maltempo. La degustazione, a partire dalle 10 e fino alle 22, interesserà tutto il centro storico della cittadina nel «cuore» della Valle del Belice. Qui maggiori informazioni.  

Ma c'è di più. Questo sarà un fine settimana per riscoprire la storia antica, cogliere le ultime occasioni per partecipare a mostre e rassegne tra approfondimenti e degustazioni e trovare ulteriori occasioni per approfondire il tema della violenza sulle donne - la cui Giornata Internazionale è stata il 25 novembre - con incontri, spettacoli e momenti di confronto. 

Sabato 26 novembre, alle ore 18.00 a Palazzo Cavarretta a Trapani, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne, l’UDI Trapani organizza l'iniziativa “Con voci di donne. Fimmine, disamina teatrale dell’essere donna”, di Luana Rondinelli. L’incontro, condotto dalla giornalista Ornella Fulco, ha lo scopo di riflettere sulle difficoltà, le disparità, le violenze e l’emarginazione che le donne, nella Storia, hanno sempre subito in una società patriarcale attraverso le “voci” delle protagoniste delle pieces del teatro sociale di Rondinelli, interpretate dall’attrice Anna Attadamo. Per una riflessione che sia realmente corale, si agigungerà il contributo di una voce maschile, con l'intervento dello scrittore e giornalista Giacomo Pilati.

 Sempre a Trapani, sabato 26 novembre,  alle 19:30, appuntamento alla galleria d’arte “122 Ricami” (Corso Vittorio Emanuele, 127) per "Red Ribbon", istallazione teatrale con musiche e canto di Roberta Santoro, che inoltre reciterà insieme a Josefina Torino. Con le due artiste, si esibirà anche la ballerina Mariele Chiara con un repertorio di danza contemporanea.  A Mazara del Vallo, domenica 27 novembre, ore 17:00 al Teatro Garibaldi, si terrà la manifestazione "E' ora di Tè": una riflessione narrata delle socie dell'Associazione Palma Vitae sul tema della violenza sulle donne.

Lunedì 28 novembre alle 17 a Paceco, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Parrocchia Regina Pacis, si svolgerà l’ultima fase del progetto “Una panchina rossa… per ricordare e non dimenticare”. Per l’occasione, verrà inaugurata una panchina rossa, realizzata dai minori del C.A.G. territoriale insieme ai volontari del Servizio Civile della Caritas Diocesana di Trapani, e gli alunni del PCTO dell’Istituto Rosina Salvo di Trapani. Alla manifestazione parteciperà il Sindaco Giuseppe Scarcella, l’Assessore Teresa Soru, l’Assistente Sociale Fabiana Cafiero, Don Enzo Basiricò, parroco della parrocchia Regina Pacis, e la Coordinatrice del Servizio CAG per il Consorzio Solidalia Alice Castelli.

Domenica 27 novembre, alle ore 17:30, sarà inaugurato ad Alcamo il Museo degli Strumenti Musicali Multietnici, intitolato a Fausto Cannone ed allestito presso la cinquecentesca Chiesa di san Giacomo de’ Spada.

Proseguono gli appuntamenti musicali della prima parte della 70ª Stagione Concertistica 2022-2023 degli Amici della Musica di Trapani. Domenica 27 novembre, ore 18.30, nella Chiesa di Sant’Alberto (Via Garibaldi) appuntamento con il violoncellista Michele Marco Rossi. Romano, classe 1989, vincitore del Premio Abbiati 2022, e con alle spalle più di cento prime esecuzioni assolute e nazionali di nuova musica, Michele Marco Rossi si esibirà con il suo inseparabile violoncello e una selezione di musiche che spazieranno da Francesco Filidei e Gabriel Erkoreka, da Johann Sebastian Bach a György Ligeti.

A chi vuole fare un salto indietro nel passato segnaliamo la mostra sulla vita nell'antica Selinunte: i reperti della polis in mostra al Parco archeologico.
Una città attiva e fiorente, centro amministrativo con la sua possente agorà, polis che seppe imporsi come cuore di scambi commerciali nel Mediterraneo.

La storia di Selinunte nei suoi primi secoli, dalle origini al Medioevo, è trattata con grande attenzione nel volume e nella mostra “Abitare a Selinunte” che si presentano al museo del Baglio Florio del Parco archeologico di Selinunte, mercoledì 23 novembre alle 16.30. Curata da Martine Fourmont, archeologa francese che da oltre cinquant’anni, porta avanti le sue ricerche su Selinunte, la mostra segue il percorso temporale, amministrativo e civico della polis greca fondata nel VII secolo avanti Cristo alla frontiera (delimitata dal fiume Mazaro) con il territorio controllato dai Fenici (il cuore era l’isola di Mozia). Prima ancora della fondazione della colonia di Megara Hyblaea, sono state scoperte tracce della presenza dei cacciatori della Preistoria. Qui maggiori dettagli sulla mostra.

Il fine settimana segna l'arrivo di due ultimi appuntamenti a Marsala. Sabato 26 e domenica 27 novembre ultima occasione per visitare la mostra "Scritture, equilibri 2012/2022", personale di Enzo Tardia a cura di Aldo Gerbino presso la Sala Cavarretta dell’Ex Convento del Carmine di Marsala, sede dell’Ente Mostra Nazionale di Pittura Contemporanea. L'esposizione, che riunisce un'accurata selezione di lavori che coprono l'ultimo decennio, è composta da trenta tele di piccola, media e grande dimensione, alcune delle quali inedite. Tardia torna a esporre i suoi colori e le sue forme a Marsala dopo ben 39 anni dalla prima personale, che si tenne nel 1983 alla Galleria Giacalone Virzì. Da allora ha esposto in varie città italiane, tra cui Palermo, Catania, Messina, Bari, Forlì, Carrara, Reggio Emilia, Padova, Bologna, Roma, Venezia. La mostra è visitabile fino al 27 novembre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.  

Sabato 26 novembre, ore 18.00, ultimo incontro alla Biblioteca Sociale Ex Libris di OTIUM (via XI maggio, 106) per "DEDALO" (DEgustazioni D’Autori LOcali), la rassegna che in tre diversi sabati ha coinvolto autori, poeti, giornalisti, musicisti e artisti del panorama locale. Ospiti dell'ultimo appuntamento Renato Polizzi e Francesco Vinci - con Maxime Angileri alla parte musicale. 

Questa, invece, l'ultima puntata di "Seguirà rinfresco". Con noi Marco Annicchiarico, che parla de "I cura cari".
Angela Iantosca parla invece di "Ventuno, le donne che fecero la Costituzione".

 



EA2G | 2023-02-02 08:01:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Incentivi del PNRR a favore delle imprese turistiche

Dal primo marzo parte il nuovo incentivo per favorire la competitività delle imprese turistiche in un’ottica di digitalizzazione e sostenibilità ambientale. La misura ha una dotazione finanziaria di 1 miliardo e 380 milioni di...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1674726256-ascolta-rmc101.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1675248244-etta-focu.gif
<