Quantcast
×
 
 
19/05/2023 00:00:00

Castelvetrano, ottimo piazzamento del Lombardo Radice-Pappalardo ai giochi matematici

Ottimo piazzamento dell'Istituto Lombardo Radice Pappalardo alle finali dei giochi matematici. Il 14 maggio, Mattia Bonafede, alunno della classe 3^ sez.B della Scuola Primaria, plesso Lombardo Radice di Castelvetrano, si è cimentato con altri 100 bambini provenienti da tutta Italia, nelle prove delle finali nazionali dei Giochi Matematici del Mediterraneo AIPM, presso l’Università agli Studi di Palermo. L’esito è stato eccezionale considerando che ha raggiunto il 2^ posto ex aequo per risultati corretti e 7^ per tempo di consegna, ma l’aspetto importante è che ha svolto le prove in modo sereno, perché ritenute alla sua portata, come lui stesso afferma.

Anche in questo anno un alunno della scuola di Castelvetrano presente alla competizione, si qualifica in ottima posizione alle finali nazionali, confermando la professionalità del personale della scuola, in questo caso la maestra Nadia Adragna, e l’attenzione che viene data al potenziamento delle capacità logico-matematiche dei bambini.

Ma più di ogni altro commento, valgono le parole ed il volto sorridente di Mattia al termine della giornata, questo ci che ha scritto: 

“Domenica 14 maggio si è svolta la finale nazionale dei Giochi Matematici del Mediterraneo: una giornata emozionante!
Sono arrivato a Palermo alle 8:45 e alle 9:00 sono entrato nell’aula universitaria a me assegnata: la n.5.
Ero stupito per la sua grandezza, c’erano almeno 200 posti!
I responsabili ci hanno spiegato le regole e consegnato le buste con dentro i quesiti, l’attestato e un foglio per i calcoli.
Non vedevo l’ora di cominciare!
Quando abbiamo cominciato mi sono accorto che i quesiti non erano molto complicati da risolvere; solo su uno mi sono soffermato di più e non penso di averlo fatto giusto.
Sono stato il trentasettesimo a consegnare il test e sono uscito sereno e soddisfatto per il mio lavoro.
Il rientro in aula per la premiazione era alle ore 15:00.
Sul tavolo c’erano medaglie per tutti i partecipanti e coppe per i primi cinque classificati.
La premiazione è partita dall’ultimo classificato, il 99°, e man mano che chiamavano, aumentava anche la mia emozione, fin quando sono arrivati ai primi dieci classificati ed io ero fra questi!
Ci hanno fatto disporre davanti ai premi e per me essere fra i primi dieci è stato un grande traguardo.
Io sono arrivato settimo ed ero felicissimo!
Il prossimo anno ci riproverò per arrivare tra i primi cinque e poter vincere la coppa anche per la mia scuola.”

Mattia Bonafede

 



Native | 2024-06-20 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Scoprite l’eccellenza del Ristorante Dal Cozzaro

Situato nel pittoresco borgo marinaro di San Vito Lo Capo, il Ristorante Dal Cozzaro è una tappa obbligata per gli amanti della cucina mediterranea. Con una passione profonda per la tradizione siciliana, il Ristorante Dal Cozzaro offre...

Scuola | 2024-06-19 08:54:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Maturità 2024: ecco le tracce dei temi

“Riscoprire il silenzio” della giornalista Nicoletta Polla Mattiot è tra gli argomenti proposti al primo scritto della maturità 2024 secondo quanto si apprende dalle prime indiscrezioni che stanno circolando in questi...