Quantcast
×
 
 
05/12/2023 12:00:00

Mazara, Gianfranco Casale e Paola Galuffo coordinatori del gruppo "Partecipazione Politica"

 Sono Gianfranco Casale e Paola Galuffo i coordinatori del gruppo Partecipazione Politica. È quanto deciso dall’Assemblea delle socie e dei soci riunitasi venerdì scorso in seduta plenaria. Insieme a loro, fanno parte del Coordinamento Giulia Bonanno, Vincenzo Giammalvo e Giuseppe Angileri. Federica Cambiaggio, Vito Genna e Alessandro Ben Mustapha sono invece i membri del Comitato di Garanzia.

"In questi anni abbiamo saputo dimostrare che il modello del leader massimo e carismatico serve solo ad esaltare le pulsioni del capo piuttosto che le energie del popolo - afferma Gianfranco Casale - . Con le nostre iniziative abbiamo attivato la voglia di esserci e fare che era presente in molte cittadine e cittadini. Per questo ci poniamo all'antitesi del modello cristaldiano che prepotentemente vuole riproporsi in città infarcito di demagogia e pronto a predare consenso tra le fragilità che caratterizzano questi tempi. La concretezza nel saper attivare processi dal basso e spazi di comunità continueranno ad essere il nostro elemento caratterizzante.

"Sono felice di continuare ad essere parte attiva di un processo che riconosce le opportunità e collabora affinché diventino cambiamento reale - dichiara Paola Galuffo - una regia collettiva che ci porta ad osservare ed agire sul nostro territorio insieme".

Gianfranco Casale e Paola Galuffo, insieme al coordinamento, avranno il compito di accompagnare il gruppo civico nella nuova stagione politico-amministrativa che la città di Mazara si prepara ad affrontare.



Politica | 2024-02-26 11:17:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Erice, scontro in consiglio comunale sull'emergenza idrica

Dure accuse dalla maggioranza consiliare di Erice all'indirizzo della minoranza, rea di aver convocato un consiglio comunale straordinario per discutere dell'emergenza idrica. La scintilla che ha acceso la polemica è stata la decisione della...