Quantcast
×
 
 
10/02/2024 22:00:00

Campobello, il sindaco Castiglione replica al PD sul "Ciocco Fest"

Il sindaco di Campobello Giuseppe Castiglione replica con un post su facebook all'attacco del PD riguarda al "CioccoFest" (ne abbiamo parlato qui). Il primo cittadino dice che il bilancio comunale non verrà intaccato, che sarà una occasione positiva per Campobello, e che non si aumenteranno i tributi comunali.

Qui il post completo del sindaco su Facebook. "In riferimento alle puerili e vacue polemiche sollevate dall’opposizione politica riguardo alla manifestazione “CioccoFest”, in programma a Campobello nelle giornate dell’8, 9 e 10 marzo, preme, innanzitutto, precisare che il bilancio comunale non sarà minimamente intaccato e che non sarà speso un solo centesimo dalle casse comunali.
Solo chi non ha un minimo di competenza amministrativa, infatti, può arrivare a pensare e, peggio ancora, ad affermare che “per i soldi spesi per spettacoli e feste, poi si debbano aumentare i tributi comunali…”. Un’affermazione grave, in quanto falsa e artatamente diretta a creare malumore sociale, ma che al contempo rasenta il ridicolo, soprattutto quando a scriverla è un consigliere comunale".

È noto, infatti, anche perché con trasparenza è stato in più occasioni comunicato, che la delicata condizione finanziaria in cui si trova il nostro Comune ci impedisce di impegnare somme per iniziative non obbligatorie per legge. Nonostante ciò, negli ultimi mesi siamo riusciti a organizzare diverse iniziative volte a promuovere una positiva immagine del nostro Comune, grazie all’impiego di un contributo appositamente stanziato dalla Regione (art. 26 c. 74 L.R. 02/2023) solo ed esclusivamente “al fine di favorire lo sviluppo economico, turistico e culturale”. Appare evidente che tali risorse non potevano essere destinate ad altra finalità. Per assecondare il locale circolo del PD o il gruppo Campobello animalista stellata, quindi, avremmo dovuto rinunciare all’impiego di queste risorse economiche e restituirle alla Regione?! Appare assurdo, dunque, doversi giustificare finanche di questo. Questa è una politica che continua a non volere la crescita e il bene del paese.

Tra tante note difficoltà, l’Amministrazione comunale, invece, sta facendo di tutto per creare le condizioni per lo sviluppo economico e sociale del paese, anche mediante l’organizzazione di iniziative culturali e di valorizzazione del territorio che hanno evidentemente l’obiettivo di promuovere una buona immagine della nostra Campobello.
Nel corso della 1ᵃ Sagra dell’Olio e delle Olive Nocellara del Belice, che abbiamo organizzato nel mese di novembre, ad esempio, abbiamo registrato oltre 15mila visitatori, raggiungendo un risultato di presenze straordinario. L’impegno profuso dell’Amministrazione comunale al fine di valorizzare il prodotto d’eccellenza della nostra terra e dei nostri agricoltori, dunque, è stato ripagato dal coinvolgimento e dall’entusiasmo di tutta la comunità, ma anche dalle tantissime presenze provenienti da tutta la Sicilia.

Campobello ha bisogno di tornare a vivere e a essere vissuta e il “Cioccofest”, manifestazione itinerante, che negli anni passati ha già riscosso tanto successo in altri comuni vicini, come Alcamo, Castelvetrano e Partanna, ma anche in tutta Italia, può rappresentare per il nostro Comune un’altra occasione di incontro, di convivialità, con importanti ricadute economiche positive per tutte le attività campobellesi, che saranno nuovamente coinvolte nell’organizzazione dell’evento.
Tutto questo, evidentemente, sfugge alle raffinate menti dei nostri oppositori, che pur di criticare indistintamente ogni cosa, non esitano a diffondere menzogne anche su una semplice e bella iniziativa come il Cioccofest, che siamo sicuri riscuoterà un altro successo".



Dai Comuni | 2024-02-23 07:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Paceco, al via la riscossione coattiva dei tributi

L’Amministrazione Comunale di Paceco avvierà nelle prossime settimane la riscossione coattiva per tutte quelle partite e/o somme non ancora versate da parte dei contribuenti. "Si mira ad ottimizzare il livello qualitativo dei...