Quantcast
×
 
 
25/02/2024 07:20:00

Marettimo, iniziati i lavori al campetto dell'oratorio

 Affidati alla società DSM Group di Erice i lavori di manutenzione straordinaria del campo di calcio a 5 dell'Oratorio parrocchiale di Marettimo. L'intervento, promosso dall'Amministrazione comunale di Favignana, è finalizzato a recuperare dopo anni di abbandono la struttura e renderla nuovamente fruibile.


Il progetto prevede la posa di un moderno manto erboso artificiale in erba sintetica, al fine di garantire una superficie di gioco uniforme e sicura in ogni condizione atmosferica, e l'installazione di due nuove porte di calcetto in acciaio complete di reti. Si procederà inoltre al ripristino della recinzione mancante e a un intervento di manutenzione e potenziamento dell'impianto d'illuminazione per consentire l'utilizzo del campo anche in orari serali, ampliando così l'opportunità di pratica sportiva per tutti.

La spesa prevista per questa importante opera di riqualificazione è di circa 50 mila euro, interamente finanziata con risorse derivanti dall'avanzo di amministrazione.

"Abbiamo mantenuto l'impegno assunto", dice il vice sindaco Ignazio Galuppo con delega alle frazioni. "Siamo felici di restituire un campo di calcio moderno e sicuro alla comunità di Marettimo".

"L'Amministrazione comunale è impegnata nel promuovere e sostenere iniziative volte a migliorare la qualità della vita dei cittadini", dice il sindaco Francesco Forgione. "Con questa finalità abbiamo deciso di destinare parte delle risorse derivanti dall'avanzo di amministrazione al recupero del campetto di calcio di Marettimo, una struttura importante per la comunità che ha tutta la nostra attenzione".
L'Amministrazione comunale ha già previsto un ulteriore intervento, interamente finanziato con fondi del Pnrr, per la realizzazione di una pensilina fotovoltaica a copertura della gradinata esistente.



Dai Comuni | 2024-04-23 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Trapani, "l'Anas deve gestire la superstrada"

Lo Stato, e quindi l’Anas “deve necessariamente prendersi in consegna” sia la circonvallazione, il tratto che collega l’autostrada a via Libica, sia l’Ultimo miglio, la nuova strada che favorirà il collegamento...