Quantcast
×
 
 
13/04/2024 12:00:00

Valderice: c'è il bando per 440 loculi al cimitero. E' polemica tra sindaco e opposizione

Sbloccate le procedure per la realizzazione dei loculi al Cimitero Comunale di Valderice. E' stato pubblicato l'avviso di "Projaect Financing", per la realizzazione dell'ampliamento del 19° Padiglione Cimiteriale, che garantirà 440 nuovi loculi.

"La mia Amministrazione è solita dare risposte concrete, e a lavorare su progettualità fattibili, e non perseguiamo di certo, programmazioni di "corto respiro"  - afferma il sindaco Stabile -  come l'opposizione artatamente si ostina a millantare, senza conoscere minimamente le procedure burocratiche e amministrative, necessarie per addivenire alla risoluzione del problema, salvo poi tentare di "scopiazzare" emendamenti di bilancio già redatti dalla mia maggioranza".

"Nell'attesa della definizione dell'affidamento dei lavori, ed il successivo completamento, la Giunta Municipale ha deliberato l'approvazione di un ulteriore Progetto continua - con somme a carico del Bilancio Comunale, che prevede la realizzazione di ulteriori due nuovi Padiglioni, per un totale di 115 posti, al fine di prevenire l'urgenza per l'esaurirsi dei loculi a disposizione. I lavori di quest'ultimi verranno affidati già nelle prossime settimane, a testimonianza della grande mole di lavoro svolto".

E all'annuncio e alle parole del sindaco dei lavori per i nuovi loculi replica polemizzando il gruppo di opposizione "La Scelta. Qui la nota: "A leggere le dichiarazioni del Sindaco di Valderice, riguardanti la vergogna della continua traslazione di salme per mancanza di posti al Cimitero, sorge spontaneo un dubbio: ma rispetto alle condizioni in cui versa il Cimitero, da circa cinque anni, c'è un limite alla faccia tosta, all'arroganza e all'inettitudine? Sembra proprio di no. Lo stile e la logica mistificatoria rimangono il baricentro dell'azione di un Sindaco oramai in pieno delirio di onnipotenza.

Lo Stabile pensiero, ritiene l'opposizione un intralcio e la presentazione di emendamenti, in Consiglio comunale, una eventuale gentile concessione del “regnante municipale”. Cosa ancora più grave è pensare che, sul Cimitero, il gruppo “ La Scelta”, non ha ben chiaro che nessuna previsione in bilancio era stata inserita da parte dell'illuminato Sindaco. E quando il suo Assessore al ramo è stato costretto, rincorrendo i dissapori all'interno della maggioranza e l'azione incalzante dell'opposizione, a formulare uno specifico emendamento, nessun gruppo consiliare doveva intervenire o commentare. Adesso basta! Se ne faccia una ragione: noi abbiamo a cuore i bisogni dei valdericini e se vengono ignorati, è nostro dovere agire di conseguenza. Ecco perchè continueremo a incalzarlo per risolvere i tanti problemi che attanagliano Valderice. Proposte utili per migliorare la qualità della vita dei cittadini. È come è necessario fare continueremo ad informare i valdericini, ribadendo che l'azione del Sindaco è deficitaria non solo
per la condizione del Cimitero di Ragosia, ma per i scarsi risultati raggiunti, in circa sei anni, dalla sua amministrazione. L'avviso relativo alla finanza di progetto per l'ampliamento del diciannovesimo padiglione cimiteriale, dovrebbe garantire 440 nuovi loculi entro un arco temporale di almeno due anni. Aveva tutto pronto 5 anni fa, doveva solo copiare ciò che la Giunta Spezia aveva fatto con innegabili risultati! L'incapacità di programmare il futuro per evitare, a distanza di qualche anno, di continuare con il
pietoso spostamento di salme, è del tutto evidente. I primi a rendersene conto sono le numerose famiglie che sono state e che vengono interessate, da anni, dalle traslazioni, - costate alle casse comunali centinaia di migliaia di euro. Somme che potevano essere impiegate per realizzare nuovi loculi sia prefabbricati che nel 19° padiglione. Non assistiamo inermi a cinque anni di immobilismo. Pertanto, sarebbe opportuno che questioni delicate che incrociano la sensibilità di tante famiglie venissero trattate, dal signor Sindaco, con senso delle istituzioni per “garantire la giusta dignità a chi passa a miglior vita” e ai familiari che subiscono la perdita di un caro congiunto. Ci saremmo aspettati le sue scuse pubbliche per ciò che è successo, invece mistifica e si erge a risolutore di problemi. Ma i fatti dicono tutt'altro: senza il pungolo dell’opposizione saremmo ancora in attesa di soluzioni, e considerato che tra due anni il cimitero non disporrà di un metro quadrato disponibile, ancora una volta manifestiamo la nostra disponibilità a trovare insieme una soluzione per il suo necessario ampliamento. Proviamoci. Questo si aspettano i cittadini".



Dai Comuni | 2024-05-22 17:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Ci sono problemi per il pagamento della Tari ad Alcamo

Ci sono problemi per il pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARI) ad Alcamo. Un comunicato stampa del Comune informa che a causa di una "criticità" durante la predisposizione dei documenti, alcuni modelli PagoPa (con codici QR) non...

Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...