Quantcast
×
 
 
18/05/2024 10:55:00

Grandi risultati per i marsalesi della Miles_Thenx alla Finale Nazionale di Calisthenics

Dalla finale Nazionale di calisthenics, tenutasi domenica scorsa in quel di Fontanellato in provincia di Parma, la comitiva marsalese, guidata da Gaspare Ventimiglia, torna con un bilancio più che positivo. In evidenza il primo posto di Ignazio Giglio nella categoria skills maschile principianti di età compresa tra i 28 e i 40 anni. Giglio, alle parallele alte è stato impeccabile, centrando tutte le linee corrette degli esercizi, nonostante le sue non perfette condizioni fisiche della vigilia. Ottimo anche il piazzamento di Antonino Giacalone al secondo posto ottenuto nella categoria skills maschile principianti di età compresa tra i 18 e i 27 anni. Giacalone agli anelli si è mosso leggero e preciso centrando tutti i bonus per l’attrezzo utilizato. L’amaro in bocca per aver solo sfiorato il gradino più alto del podio resta per non essere riuscito ad eseguire entro il tempo solo quattro squat nel quarto giro dell’amrap. Tra amerezza e soddisfazione il quarto posto di Simone Buonocore che per soli due secondi non riesce a centrare la medaglia di bronzo nella categoria Endurance maschile intermedio. Chiuso il circuito di trazioni alla sbarra, dips alle parallele e squat con zavorra di 16 kg in 2'18”. Soddisfacente anche il quarto posto di Gaspare Ventimiglia nella categoria Skills maschile avanzati. Ventimiglia nel duplice ruolo di atleta e coach ha, di gran lunga, migliorato il piazzamento dello scorso anno, quando ottenne il quarto posto nella categoria intermedi. Quet’anno, Ventimiglia ha voluto confrontarsi con il livello massimo, riuscendo a sfiorare il podio. Ottimi i suoi set alle parallele, alla sbarra e agli anelli, eseguiti in tre momenti diversi e premiati dalla giuria con un bonus esclusivo per la pulizia d’esecuzione degli esercizi. Infine, il nono posto per Lorenzo Noè nella categoria Skills maschile intermedi. Di certo il piazzamento potrebbe sembrare poco lusinghiero per il giovane atleta ma vista l’elevata qualità che il gran numero di partecipanti in questa categoria, il risultato è più che positivo. La comitiva marsalese è tornata in terra lilibetana con un bilancio più che positivo, sia in termini di risultati sia per quanto concerne la competenza raggiunta nella disciplina, dopo essersi confrontata con altre realtà, provenienti da ogni parte dello stivale. Per la prima volta, un vero e proprio gruppo-squadra di Marsala chiamato “Miles_Thenx” di Gaspare Ventimiglia ha preso parte ad una finale nazionale, poiché il solo coach, fino ad oggi, aveva partecipato alla finale nazionale dello scorso anno e poi ancora al Summer Cup. Tutto questo mette in evidenza che il progetto Calisthenics, sempre più in ascesa in Europa come disciplina, coinvolge sempre più attivamente giovani e meno giovani marsalesi anche nell’ambito agonistico e non solo come una semplice alternativa fitness. 

“Io sono d’avvero felice dei risultati ottenuti, in primis dai miei ragazzi e successivamente dal mio  – afferma il coach Ventimiglia – Ci siamo imposti con autorevolezza e certi delle nostre capacità in pedana. La tranquillità con cui ci siamo esibiti – continua ancora Ventimiglia -  è la dimostrazione che stiamo lavorando bene e che abbiamo la giusta padronanza nei movimenti, mai facili e mai scontati. - Conclude il coach – Il calisthenics potrebbe sembrare uno sport individuale ma la nostra forza è stata quella di un vero team”.   



Sport | 2024-06-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Un'Italia d'Oro agli Europei di Atletica Leggera di Roma 2024

Un'Italia stellare chiude gli Europei di Roma 2024 con un successo strepitoso ed un medagliere finale forte di 11 ori, 9 argenti e 4 bronzi. Per dare una dimensione del successo azzurro basti pensare che la seconda piazza è abitata dalla...