Quantcast
×
 
 
14/06/2024 17:00:00

Marsala, nuova ordinanza sulla movida. Ecco divieti e nuove regole

Il Comune di Marsala ha emanato una nuova ordinanza sindacale, predisposta dalla Polizia Municipale, che regolamenta la movida cittadina con effetto immediato fino al 31 dicembre 2024. Questo provvedimento, adottato in collaborazione con le autorità di Pubblica Sicurezza e basato sulle riunioni in Prefettura, mira a contrastare episodi di disturbo della quiete pubblica, atti di vandalismo e risse, più frequenti durante l'estate a causa dell'aumento delle presenze. L'ordinanza introduce una serie di limitazioni riguardanti la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, nonché la diffusione sonora, per garantire la sicurezza e il decoro urbano.

Somministrazione e consumo di bevande alcoliche
Divieto di vendita e somministrazione: Dalle ore 23:00 alle ore 06:00 è vietata la vendita, la somministrazione, la detenzione e il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche in luogo pubblico, sia in forma fissa che itinerante, inclusi i distributori automatici. Questo divieto non si applica all'interno dei locali e degli spazi pubblici legittimamente occupati dagli esercizi autorizzati.

Soggetti interessati: Il divieto si estende a tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande (anche temporanee), circoli privati, attività artigianali, attività di commercio e distributori automatici.

Eventi e manifestazioni: Durante eventi autorizzati (sagre, spettacoli pubblici, manifestazioni sportive e culturali), è vietata la vendita, la somministrazione, la detenzione e il consumo in luogo pubblico di bevande in contenitori di vetro o latta.

I divieti per il Marsala Kite Fest IV Edizione - Anticipo del divieto: In occasione del Marsala Kite Fest il 15 giugno, il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche sarà anticipato alle ore 22:00 sia nell'area dell'evento che lungo tutta la Via S. L’Africano.

Limiti orari - La diffusione di musica all’interno e all’esterno degli esercizi pubblici è permessa fino alle ore 01:00 tutti i giorni, compresi festivi e prefestivi. Durante la settimana dal 14 al 20 agosto, l'orario è esteso fino alle ore 02:00. È vietata la diffusione musicale tra le ore 01:00 e le ore 09:00 e tra le ore 14:00 e le ore 17:00.

Autorizzazioni per eventi musicali - Le richieste di autorizzazione devono essere presentate tramite il portale “impresainungiorno” entro le ore 12:00 del quinto giorno antecedente l’evento. Richieste tardive o non conformi non saranno considerate. In caso di sovrapposizioni di eventi nella stessa area, sarà autorizzato solo uno, rispettando l’ordine cronologico di arrivo.

Decoro e pulizia - Gli esercenti con autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico devono mantenere pulito e in ordine lo spazio concessogli, libero da rifiuti e ingombri di qualsiasi genere.

L'inosservanza dell’ordinanza comporterà l'immediata sospensione delle attività musicali per gli esercizi non conformi. In caso di ripetute violazioni, potranno essere applicate sanzioni severe come la chiusura temporanea dell’attività, la revoca della concessione per l’occupazione del suolo pubblico e la confisca delle attrezzature per la diffusione musicale.



Dai Comuni | 2024-07-12 22:35:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Mazara. Controlli e multe a raffica a Tonnarella

 Sanzioni per un totale di circa 6mila euro sono state elevate dalla Polizia Municipale ad un totale di 145 centauri sorpresi a circolare sulla pista ciclabile o, contromano, nel lungomare Fata Morgana di Tonnarella. Ne danno notizia...