Quantcast
×
 
 
10/07/2024 09:25:00

Un funambolo oggi ha attraversato lo Stretto di Messina. Ma ha mancato il record

12,15 -  L’atleta funambolo estone Jaan Roose è riuscito nell’impresa di attraversare lo Stretto di Messina camminando su una fune tesa larga appena 2 centimetri e sospesa a 200 metri d’altezza.

Ce l’ha fatta in meno di tre ore (precisamente 2 ore 57' 09") ma, purtroppo, non entrerà nel Guinness dei Primati a causa di un unico passo falso: una caduta, dovuta alla stanchezza nel punto più ripido ha infatti invalidato il record, per omologare il quale serviva un percorso perfettamente netto.

Per preparare l’impresa Roose – sponsorizzato Red Bull - si è preparato per un anno. Se fosse riuscito ad effettuare un percorso netto l’estone avrebbe migliorato il precedente record di camminata su slackline di quasi un chilometro.

08,00 - Cammina su un filo, ma non è un topo come quello che sta suscitando polemiche a Trapani. 

E' l’atleta Red Bull Jaan Roose  che oggi, mercoledì 10 luglio, proverà un’impresa incredibile: lo slackliner estone attraverserà lo Stretto di Messina su una slackline di 1,9 cm di larghezza, sospesa a 200 metri sul livello del mare.


La partenza è stata fissata dalle ore 8.30, nel versante calabrese, a Santa Trada (Villa San Giovanni), ad un’altezza di 265 metri (misura superiore al più alto grattacielo italiano), l’arrivo sarà in Sicilia, dopo oltre 3,5 chilometri, a Torre Faro (Messina) ad un’altezza di 230 metri.
Se l’impresa dovesse riuscire, Roose stabilirebbe il nuovo record mondiale di slackline, migliorando il precedente primato di quasi un chilometro.
Il tempo stimato per realizzare questa epica impresa è di circa 3 ore, durante le quali Jaan affronterà un dislivello di circa 130 metri fra l’altezza di partenza e quella che troverà nella parte centrale.

Una sfida incredibile, in stile Red Bull, che valorizzerà il panorama unico dello Stretto di Messina, con un allestimento temporaneo che rispetterà l’unicità paesaggistica e ambientale della location.

“Sarà un’impresa speciale per l’unicità del posto, sospeso fra la costa della Calabria e la Sicilia. Mi sto preparando da un anno, sia dal punto di vista fisico, camminando per lunghe distanze, che da quello mentale, focalizzandomi sulla capacità di restare concentrato per 3 o 4 ore, senza distrazioni. È fondamentale curare l’idratazione e trovare il modo di riposare le braccia, ma la mia più grande preoccupazione è il meteo: nelle ore che precederanno il tentativo dovremo controllare le previsioni, perché giocheremo con le regole che stabilisce la natura”, ha dichiarato Jaan Roose. 



Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...