Quantcast
×
 
 
10/07/2024 18:13:00

Sono stati assegnati i due Premi “Nino Cordio” 2023 e 2024 

 Sono stati assegnati i due Premi “Nino Cordio” 2023 e 2024 (XV e XVI edizione). I premiati sono stati il pittore Giuseppe Modica e la regista palermitana Costanza Quatriglio. La premiazione è avvenuta nella sala delle teste del Museo di Santa Ninfa dedicato all’artista, presente il figlio dell’artista, Francesco Cordio e la figlia Nina.

Giuseppe Modica (Premio 2023) è stato un amico carissimo di Nino Cordio. Originario di Mazara del Vallo, Modica ha studiato a Firenze e poi si è trasferito a Roma dove vive attualmente. Seppur Modica ha strutturato la sua vita a Roma non ha mai perso le radici con la sua terra, la Sicilia che emerge sempre nelle sue tele. Il premio 2024, invece, è andato alla regista palermitana Costanza Quatriglio per il suo ultimo lavoro, il film-documentario “Il cassetto segreto”, dedicato al padre Giuseppe, giornalista del Giornale di Sicilia. «L’edizione di quest’anno rappresenta un punto di ripresa del Premio, dopo l’anno di sosta nel 2023, e rafforza il rapporto tra la comunità santaninfese e Nino Cordio, dando slancio a questo territorio e valorizzando il Museo a lui dedicato», ha detto il sindaco Carlo Ferreri. Al termine della cerimonia di premiazione è stato proiettato il film “Il cassetto segreto”. Il premio è organizzato annualmente dal Comune di Santa Ninfa (città natale dell’artista, morto a Roma nel 2000), in collaborazione con l’associazione culturale umbra “Cinemario” e viene assegnato a personalità della cultura, del giornalismo, dell’arte, della letteratura e dello spettacolo.

Tra questi, negli anni, il premio è stato conferito all’attore Luca Zingaretti (2009), Nando Dalla Chiesa (2010), al cantautore Daniele Silvestri (2013).



Cultura | 2024-07-13 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Tiromancino e non solo. Il programma dell'estate a Salemi

 ll jazz del premio 'Welcome Back Tony Scott' e il sound dei Tiromancino, i libri del Salìber Fest e il teatro di 'Carminalia', poi i sapori e i profumi della Sagra della Busiata nel Borgo. Sono alcuni degli ingredienti di 'Salemi...