05/01/2016 08:12:00

Messina Denaro, una pagina su Facebook: "Morte a voi e salute a mia"

 Festeggia l’arrivo del 2016 facendo un “carissimo augurio di buon anno allo stato italiano con un messaggio: ‘morte a voi e salute a mia'”. E’ il profilo Facebook, aperto dal 2012, intestato a ‘L’ultimo Padrino di Cosa nostra, Matteo Messina Denaro’, che ha 1.196 persone che lo seguono (un dato aggiornato dice 1.200), 116 delle quali hanno cliccato ‘mi piace’ sul post. “Ancora una volta – si legge sul profilo Fb – ho stappato bottiglie di (champagne) A fiume. Buon anno a tutti gli (amici) tranne che gli ‘infami'”. Nella pagina c’è chi lo saluta con “auguri grande Zio”, chi gli augura “buona latitanza” e chi scrive: “Padrino siete un grande e io ho sparato i fuochi in vostro onore”. Ma ci sono anche gli indignati che commentano sconcertati: “vergogna”, “ammazzatevi” e “ho segnalato la pagina alle autorità competenti”.

Chi possa esserci dietro il profilo non è dato sapere. Sembra certa però la risposta da parte del padrino di Castelvetrano o da parte di altri a Enrico Deaglio che alla morte di Matteo Messina Denaro ha dedicato un articolo sul Venerdì di Repubblica. Certo non si può escludere che si tratti di uno scherzo di cattivo gusto, o della pagina creata da un mitomane. Che sia uregente l’intervento della polizia postale e dei responsabili di Facebook è comunque fuor di dubbio.