08/09/2019 22:00:00

Sicilia, mille assunzioni nei centri per l'impiego. 400 assistenti sociali bloccati...

Mille assunzioni nei prossimi tre anni nei centri dell'impiego siciliani. Le risorse arrivano da una convenzione stipulata dalla Regione con l'Anpal, l'agenzia nazionale per il lavoro, nell'ambito della riforma per il reddito di cittadinanza. Il bando è atteso ad ottobre.

I nuovi operatori saranno assunti a tempo indeterminato nei 69 centri dell'Isola e affiancheranno i navigator già operativi. 277 i posti previsti nel 2019, altri 429 addetti verranno assunti nel 2020 e altrettanti nel 2021.

La selezione sarà aperta a tutti, ma un ponteggio di favore verrà assegnato a un migliaio di impiegati che già lavorano con mansione non riconosciuta e tra gli sportellisti, 1700 addetti in appalto tra le cooperative. Intanto si scopre, però, che ci sono 200 milioni che potrebbero essere messi a disposizione per i distretti socio-sanitari. Una somma enorme bloccata per inefficienza e cattiva pianificazione da parte dei comuni che potrebbero assumere, ad esempio, fino a 400 assistenti sociali.