23/09/2019 09:28:00

Calatafimi, sgomberata per un'invasione di pulci la comunità "Sentiero per la vita"

Una invasione di pulci in una struttura sanitaria di Calatafimi. La Comunità Terapeutica Assistita "Sentiero per la vita" è stata sgomberata per una invasione di pulci. E' stata questa la decisione presa della direzione sanitaria e amministrativa della struttura che ha trasferito ricoverati e personale in un residence di Balestrate.

La notizia la riporta Tvio.it. Il trasferimento nel residence di Balestrate è provvisorio e limitato al tempo necessario per pulire e disinfestare i locali. 

Sulla situazione del CTA di Calatafimi è intervenuto il sindacato “Officina di Base” che in una nota denuncia “la carenza igienica che ha prodotto tale vivaio”; ma non basta, il sindacato denuncia anche la mancanza di una informativa sindacale prevista dalle norme contrattuali e che quindi sarebbe stata obbligatoria. Forse, fa capire il sindacato, si stava operando per tenere nascosta la notizia, non a caso all’inizio della nota si sottolinea che la notizia il sindacato l’ha avuta su segnalazione di alcuni lavoratori che operano nella struttura.

Il sindacato conclude con la minaccia di adire alle vie legali se “l’azienda dovesse perpetrare in un atteggiamento vessatorio nei confronti del sindacato.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600331628-sposa-2021.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg