25/01/2021 08:44:00

Mafia, Mazara: arriva la confisca per Fabrizio Vinci 

 Arriva la confisca dei beni per Fabrizio Vinci. 

Beni per 5 milioni di euro sono stati sequestrati e confiscati dai carabinieri del ROS e del Comando Provinciale di Trapani a Fabrizio Vinci, arrestato nel maggio del 2017 nell'operazione "Visir". È stato condannato, lo scorso aprile, dal Tribunale di Marsala, a 12 anni di reclusione quale “imprenditore mafioso” a disposizione di “Cosa Nostra” trapanese operante nel territorio di Mazara del Vallo e Marsala.

Anche Vinci è un personaggio del quale ci siamo occupati spesso su Tp24. 

Qui ricostruiamo ad esempio la sua carriera da semplice operaio a imprenditore mafioso

E qui raccontiamo tutti i lavori fatti per conto del Comune di Mazara del Vallo. 

Le indagini hanno riguardato il mandamento di Mazara del Vallo e della famiglia mafiosa di Marsala al tempo capeggiata da Vito Vincenzo Rallo, che operava secondo le direttive del latitante Matteo Messina Denaro.


È stato accertato come Vinci abbia stabilmente messo le proprie imprese a disposizione degli esponenti della famiglia mafiosa di Marsala per favorirne l’infiltrazione nel settore dell'edilizia e del calcestruzzo, nonché preso parte a riunioni della organizzazione in cui venivano trattate rilevanti questioni inerenti alla spartizione dei lavori da svilupparsi nel territorio di riferimento.

L’indagine Visir ha già portato alla condanna di 14 imputati per oltre 173 anni di reclusione. I beni confiscati sono: 2 beni immobili, 37 mezzi d’opera ed un compendio aziendale.



Native | 2021-06-19 08:30:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Ritorna il MONNA SUNDAY al Lido Monnalisa di Tre Fontane

Finalmente è arrivata la stagione più attesa da tutti, dopo un altro anno carico di incertezze ma adesso è giunto il momento di godere del nostro meraviglioso territorio, del suo clima, del sole e del mare. E al Monnalisa Beach,...