28/03/2021 04:00:00

Porto di Marsala. La Regione finanzia la progettazione

 Importante notizia per il Porto di Marsala. Sarà la Regione Siciliana a finanziare la redazione della progettazione riguardante sia il prolungamento che il completamento del “Molo di Levante”.

Sono circa 700 mila euro, provenienti dal “Fondo di Rotazione”, concessi dall'Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità a seguito del bando emanato lo scorso Febbraio, cui il Comune di Marsala ha partecipato. “Teniamo alta la nostra attenzione sul futuro del Porto di Marsala, dando priorità a quelle opere urgenti per la sicurezza della struttura, afferma il sindaco Massimo Grillo.

Questo intervento rappresenta un primo passo nell'ambito di un progetto più ampio con il quale intendiamo ridare agli operatori portuali - e all'intera città - un Porto funzionale e moderno”. Il riferimento è all'opera complessiva che l'Amministrazione comunale intende realizzare. "A seguito della visita dell’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone e dell’assessore all’agricoltura Toni Scilla – conclude il sindaco Grillo - stiamo dando attuazione, assieme ai deputati marsalesi Lo Curto e Pellegrino, al programma che ci siamo dati”. Da qui il progetto che riguarda proprio il “Molo di Levante” per un importo di quasi 20 milioni di euro. Il suo prolungamento e completamento, infatti, è un decisivo passo avanti nella messa in sicurezza dell'area portuale.

 

Pulizia straordinaria e isola ecologica ad Amabilina
Continua la campagna “Ripuliamo Marsala” promossa dall’Amministrazione Comunale per risolvere il problema delle discariche abusive e del decoro urbano e che, in questi anni, ha reso indecorosi vari angoli della nostra città. Come anticipato la scorsa settimana, dopo un sopralluogo ad Amabilina del sindaco Massimo Grillo, dell’assessore Michele Milazzo e dei tecnici di Energetikambiente, in queste ore è stata effettuata una scerbatura straordinaria delle zone a verde del quartiere, collocando altresì un'isola ecologica mobile nella quale sarà possibile conferire organico, secco residuo, ingombranti e RAEE (materiale elettrico ed elettronico) da Lunedì a Sabato, dalle ore 15:00 alle ore 20:30. “Abbiamo avviato con i residenti un percorso in tre step: ascolto dei problemi, concertazione delle soluzioni, azioni concrete, afferma il sindaco Massimo Grillo. Come Amministrazione abbiamo mantenuto le promesse fatte ai residenti del quartiere ampliando il servizio di conferimento e attivandoci per una pulizia straordinaria dell’area. Da parte dei residenti stiamo registrando una grande volontà di collaborazione: sono loro i veri promotori del decoro e della pulizia dell’area”. “A questo naturalmente, come richiesto dai residenti stessi, si affiancherà un’azione di sorveglianza dell’area – continua l’Assessore Michele Milazzo – tramite videosorveglianza e presenza delle forze dell’ordine per sanzionare chi, nonostante la nuova opportunità di conferire all’interno dell’isola ecologica, dovesse continuare a gettare i rifiuti in maniera errata. Ma soprattutto saremo presenti nel quartiere per continuare ad ascoltare e concertare soluzioni qualora dovessero presentarsi nuove criticità. Devo sottolineare che la collaborazione e la voglia di partecipare degli abitanti del quartiere di Amabilina è di forte incoraggiamento”.



Medicina e Chirurgia | 2021-11-26 09:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando bisogna andare dal cardiologo?

La prevenzione spesso rappresenta la nostra salvezza, soprattutto in alcuni ambiti, pertanto, il nostro obiettivo è di sensibilizzare le persone a prendersi cura della propria salute e di quella dei propri cari, attraverso...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1637753356-mercado-novembre.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1637226535-istituzionale-9-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1638032102-istituzionale-5-di-6.gif
<