04/05/2021 11:30:00

Droga e armi. Arresti e denunce a Pantelleria

 Una persona arrestata e cinque denunciate dai Carabinieri di Pantelleria nell'ambito di una serie di controlli sull'isola. Dal possesso illegale di armi allo spaccio di stupefacenti, i reati che hanno portato all'arresto e alle denunce.

Durante i controlli, nei pressi del porto, su soggetti in ingresso sull’isola sbarcati da nave di linea i militari dell’Arma, visto l’atteggiamento nervoso e guardingo, hanno sottoposto a perquisizione A.A. classe 79, palermitano residente a Pantelleria sorprendendolo con un panetto da 100 gr. di hashish occultato tra gli indumenti. La perquisizione presso il domicilio permetteva di rinvenire anche il bilancino di precisione e materiale per il confezionamento tutto posto sotto sequestro. L’uomo è stato tratto in arresto e posto ai domiciliari fino all’udienza di convalida avvenuta il giorno successivo che ha visto oltre alla convalida applicate le misure dell’obbligo di dimora sull’isola e la presentazione tutti i giorni alla Polizia Giudiziaria.
Sempre nell’espletamento del servizio sono stati denunciati tre ragazzi per coltivazione di stupefacente in quanto detenevano presso le proprie abitazioni rispettivamente 37, 22 e 12 piante di canapa indiana da 10 cm circa.


Nell’ambito dei controlli volti al censimento di soggetti detentori di armi sono stati denunciati una donna classe 57 in quanto avendo ereditato 4 fucili da caccia e una pistola ometteva di farne denuncia all’ufficio di P.S. detenendo le armi senza un valido titolo di Polizia, e un uomo classe 58 per porto abusivo di 2 fucili da caccia e per illegale detenzione di 20 cartucce calibro 12.
Nel medesimo contesto operativo venivano segnalati alla locale Prefettura, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 3 soggetti, con relativo sequestro di 3,5 grammi sostanza stupefacente del tipo hashish, 1,3 gr. di cocaina e 12 gr. di marijuana ed elevate svariate contestazioni al C.D.S. per un importo di circa 10.000 euro.